Cerca

L'indiscrezione

Colpaccio Inter: venduta ai cinesi. Pioggia di euro: quanto vale l'affare

Colpaccio Inter: venduta ai cinesi. Pioggia di euro: quanto vale l'affare

La voce girava ormai da giorni, adesso l'ufficialità sembra vicinissima: l'Inter cambia proprietà, per passare completamente nelle mani del gruppo cinese Suning Group. L'anticipazione è stata lanciata da Sky sport che darebbe l'affare per fatto. Oltre a buona parte delle quote di Eric Thohir, che manterrebbe il 30% per sé,  i cinesi sarebbero pronti ad acquisire anche il  29,7% nelle mani di Massimo Moratti, andando di fatto a conquistare la maggioranza assoluta del pacchetto azionario.

La Suning Commerce group è una società cinese che opera nelle vendite al dettaglio di elettrodomestici e prodotti elettronici. Nello sport aveva già dimostrato interesse, investendo 73 milioni di euro nella squadra cinese Jiangsu Suning Football Club a dicembre 2015. Nel gennaio 2016 è arrivato in squadra il brasiliano Alex Teixeira per 50 milioni di euro, seguito dal connazionale Raimires pagato al Chelsea 28 milioni. Secondo Sky sport, l'affare che dovrebbe concludersi con l'attuale proprietà dell'Inter prevede l'acquisizione di circa il 70% delle quote societarie, vendute per circa 700 milioni di euro.

L'arrivo dei cinesi nella proprietà interista è tecnicamente un aumento di capitale che non intaccherà quindi gli assetti societari e i piani del club. La fine della trattativa è prevista prima dell'estate, ma secondo i primi dettagli sarebbero già certi del proprio posto tanto Roberto Mancini in panchina, quanto lo stesso Thohir che rimarrebbe presidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog