Cerca

L'incidente

Moto2, tragedia in Catalogna: morto Luis Salom. Travolto dalla moto, i dubbi di Rossi

Motogp, paura in Catalogna: pilota grave. Travolto dalla moto, i dubbi di Rossi

È morto Luis Salom, il giovane pilota spagnolo classe Moto2 della Sag Team, caduto durante la seconda sessione di prove libere del Gp di Catalogna. Alla curva 12, il 24enne di Palma di Maiorca è scivolato e, stando alle prime ricostruzioni della stampa spagnola, sarebbe stato travolto dalla sua stessa moto. In pista era arrivata subito un'ambulanza, mentre accorreva anche un elicottero pronto a trasportarlo in ospedale. I medici sul posto però hanno preferito la prima soluzione, portandolo con urgenza all'ospedale universitario generale di Catalogna già in condizioni molto gravi.

La dinamica dell'incidente è ancora tutta da chiarire, ma qualche dettaglio sono riusciti a darlo alcuni testimoni. Lo racconta a Gazzetta.it Valentino Rossi che ha riferito del racconto di un amico che avrebbe visto la scena. L'amico di Rossi ha confermato che il pilota è stato travolto dalla sua moto: "è andato dritto contro le barriere e poi la moto è caduta su di lui. Questo è molto strano - ha ammesso il pesarese - probabilmente ha subito un guasto, altrimenti non si spiega".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vasilli

    03 Giugno 2016 - 22:10

    A Luis Salom Riposa in pace -.. condoglianze alla famiglia .... da un ex addetto ai lavori MGP..... il pilotino ITALIANO prima di parlare e meglio che si guardi allo specchio,,,

    Report

    Rispondi

    • castegin

      04 Giugno 2016 - 12:12

      E dalla stupidità del Suo commento appare chiaro perchè Lei è ormai un EX addetto ai lavori.

      Report

      Rispondi

    • me nono

      04 Giugno 2016 - 09:09

      Non ho capito chi è sto' pilotino ITALIANO.

      Report

      Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    03 Giugno 2016 - 18:06

    Ma cosa c'è di strano? Le moto si rompono, i guasti avvengono, le cadute pure. E succede anche che una moto priva di controllo possa travolgere lo stesso pilota. La smetta il complottista ricicolino di seminare dubbi, perché il fatto che siamo in Spagna non c'entra proprio niente, e lui dovrebbe saperlo!

    Report

    Rispondi

    • me nono

      04 Giugno 2016 - 14:02

      Infatti hanno modificato il circuito per le gare. Non essere contro a prescindere per voi è troppo difficile?

      Report

      Rispondi

      • wilegio

        wilegio

        04 Giugno 2016 - 16:04

        Ho sentito Rossi in diretta pochi minuti fa, e Rossi non ha tutti i torti. Se facessero vie di fuga dovunque, compresi i punti dove non si cade se non per cause imprevedibili, anche i rettilinei avrebbero spazi di centinaia di metri di ghiaia intorno. Sull'onda dell'emozione hanno fatto un altro inutile pastrocchio. Ricordo anche che le vie di fuga asfaltate sono state volute dai piloti stessi.

        Report

        Rispondi

blog