Cerca

Fine miracolo

Offerta clamorosa, va all'Arsenal: chi è il primo a "tradire" Ranieri e Leicester

Offerta clamorosa, va all'Arsenal: chi è il primo a "tradire" Ranieri e Leicester

Il primo a "tradire" Claudio Ranieri potrebbe essere il bomber. È praticamente fatta per il passaggio di Jamie Vardy dal Leicester all'Arsenal per circa 38 milioni di euro, vale a dire la clausola di rescissione dell'attaccante. I freschi campioni d'Inghilterra, una delle favole più belle nella storia recente del calcio, avevano rinnovato il contratto del loro giocatore simbolo fino al 2019. Ora però, è arrivata anche la conferma di mister Ranieri, l'uomo del miracolo: "Sì, è tutto vero".

Un operaio in Paradiso - Acquistato nel 2011 per un milione di sterline, Vardy è passato nel giro di una manciata d'anni dal calcio da dopolavoro (faceva l'operaio) alla Premier League, per poi conquistare a suon di gol (24) titolo e convocazione agli Europei con l'Inghilterra di Hogdson. Qualche settimana fa, dopo il trionfo con le Foxes, proprio Vardy aveva giurato che sarebbe rimasto anche la prossima stagione per disputare la Champions League, chiedendo ai compagni più ambiti dalle big di fare lo stesso. Ora, però il clamoroso voltafaccia, anche in virtù di un ingaggio che si aggirerebbe sulle 120.000 sterline a settimana (all'incirca 7 milioni all'anno netti, e il Liverpool era disposto ad arrivare a 8). Non male per un 29enne che ha vissuto una stagione sorprendente, per molti irripetibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog