Cerca

Guerriglia capitale

Lo scontro: Totti contro Virginia Raggi. La Roma pronta a far causa alla grillina

Francesco Totti

La Roma, intesa come la squadra di calcio, contro Virginia Raggi, la candidata sindaco del M5s e probabile vincitrice al ballottaggio di domenica. Parole e musica di Mauro Baldissoni, dg dei giallorossi, il quale afferma: "Noi siamo certi che, una volta conosciuto appieno il valore del progetto Stadio, chiunque sia il nuovo Sindaco non potrà che farlo proprio". Si parla della progetto per la costruzione dello stadio di proprietà della Roma. Un progetto al quale la Raggi è contraria. Una contrarietà che potrebbe costare cara alla grillina.

Già, perché sempre Baldissoni ha spiegato: "Come proponenti ci siamo adeguati a tutto ciò che l'amministrazione comunale ci ha chiesto in termini di opere pubbliche, investimenti e cubature. Qualora venissero cambiate le carte in tavola, a questo punto dell'iter che è solo amministrativo e non più politico, siamo pronti a far causa e a chiedere un cospicuo risarcimento: si tratta di un lavoro che è partito quando Alemanno era ancora Sindaco, poi proseguito con Marino e per il quale, ad oggi, abbiamo già speso circa 60 milioni di euro. Sono certo - ha concluso il dg - che non ci saranno questi rischi e che prevarrà il buon senso e l'interesse della città ad essere dotata di opere attese da molto tempo". Altrimenti, ci si vedrà in tribunale. Un messaggio chiarissimo, recapitato alla grillina Raggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Garrotato

    15 Giugno 2016 - 17:05

    Se la Roma è in grado di costruirsi e gestirsi uno stadio, e ha acquisito permessi e autorizzazioni relative, non vedo come la Raggi può opporsi al progetto. Se è un'operazione che coinvolge finanziariamente l'amministrazione capitolina, è invece ovvio che la Raggi, da sindaca, potrà dire la sua, checché minaccino il reuccio Totti e la sua corte.

    Report

    Rispondi

  • sirios

    sirios

    15 Giugno 2016 - 14:02

    Oddio , sapere come farebbe la Roma a costruire uno stadio se risulta essere piena di debiti per la cui ragione sta "svendendo" i suoi gioielli , addirittura vende alla sua acerrima nemica : La Juve .

    Report

    Rispondi

  • kufu

    15 Giugno 2016 - 13:01

    Totti ha grossi interessi economici su Roma. Sarebbe buona cosa che anche i romanisti si sentano dapprima romani e si orientino per tutelare la città

    Report

    Rispondi

  • demaso

    15 Giugno 2016 - 12:12

    Totti pensasse a giocare bene o non a far politica!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog