Cerca

La replica

Ceis Tor Vergata: "Tutta la verità sull'impatto delle Olimpiadi a Roma"

Ceis Tor Vergata: "Tutta la verità sull'impatto delle Olimpiadi a Roma"

Risposta a L’Imbeccata di Franco Bechis del 13/06/2016 

Il documento del CEIS/Openeconomics riguarda l’analisi economica delle Olimpiadi, ossia la valutazione dell’impatto del progetto (analisi di impatto) e dei benefici e dei costi (analisi costi-benefici) dal punto di vista della collettività.  L’analisi di impatto simula le conseguenze economiche del progetto usando un modello economico (la Matrice di Contabilità Sociale), secondo lo schema delle Nazioni Unite, che include settori, fattori e istituzioni e, tra le istituzioni  ovviamente anche il Governo. L’analisi costi-benefici stima i valori creati e distrutti dal progetto, rispetto all’alternativa più probabile, tenendo conto dei suoi effetti sui beni e servizi di mercato, nonché sui beni pubblici e su altri beni che non hanno mercato.

Né l’analisi di impatto, né l’analisi costi benefici vanno confusi con l’analisi finanziaria, che lo studio del CEIS non ha sviluppato. Infatti, tale analisi esamina entrate e uscite da parte di uno o più particolari soggetti (il comitato promotore, il governo, altre istituzioni pubbliche o private coinvolte) ed è comunque sempre parziale, anche se necessaria, per ciascun soggetto interessato. In generale il valore dei fondi pubblici emerge dagli impatti del progetto sulla qualità della vita dei cittadini e sull’incremento della crescita, a confronto con l’alternativa più probabile.

L’unica analisi finanziaria svolta dal punto di vista della componente pubblica, e presentata nella Tabella 1 dello studio, è sviluppata, come logico che sia, in termini di valori attualizzati (e non di valori correnti) e assume che ci sia pareggio tra le entrate e le uscite.

I tre scenari sviluppati nell’analisi del CEIS (pessimistico, ottimistico e più probabile) considerano solo variazioni dei benefici.  Tuttavia, nella sezione sull’analisi del rischio contenuta nell’ultima parte dello studio, sono presentati altri scenari che includono variazioni casuali sia dei benefici, sia dei costi (con un’ampia analisi statistica), che forniscono ai decision maker un quadro ampio e documentato delle possibili alternative.

Infine, per chi fosse interessato a evidenze non aneddotiche sull’argomento, lo studio contiene un’ampia rassegna della letteratura scientifica sulle valutazioni delle Olimpiadi tenutesi nel più lontano e più recente passato.

CEIS Tor Vergata

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog