Cerca

Il piano di Sergio

Incubo Ferrari, Marchionne è furioso. La decisione estrema: via tutti

Incubo Ferrari, Marchionne è furioso. La decisione estrema: via tutti

Nell'attimo in cui è esplosa la gomma di Seb Vettel è scoppiata anche la rabbia di Sergio Marchionne. Al traguardo dell'ultimo giro, quelli del Cavallino hanno portato solo un'auto, quella di Raikkonen arrivato terzo alle spalle di Verstappen ed Hamilton, l'ennesima sberla per i tifosi, oltre che per Maurizio Arrivabene. Il Team manager sembra essere invecchiato di dieci anni in un solo Gp, porta la camicia aperta e ha una faccia tra il funereo e il furioso. A fine gara la frustrazione ha raggiunto vette altissime, tanto da mettersi a polemizzare con la giornalista di Sky e lasciarla impietrita con il microfono in mano.

La Mercedes ormai sembra andata, anche in Austria ha dimostrato che non ce n'era per nessuno. Hamilton non lo fermano neanche le cannonate, così in Ferrari l'ultimo a credere nel Mondiale resta il Team principal, molto meno il suo presidente che vede sempre più sfumare anche il secondo posto nella classifica Costruttori, con buona pace del titolo in Borsa. La voce più insistente, scrive il Tempo, è che a fine stagione Marchionne vada a dare il benservito ad Arrivabene per annunciare il suo successore. Nelle speranze del manager sarebbe Toto Wolff, oggi a capo dei rivali tedeschi che non ha ancora deciso se ne valga davvero la pena. Non vanno meglio le cose nell'area tecnica, dove James Allison non vede l'ora di scappare dalla pressione subita dal duo Marchionne-Arrivabene e sarebbe pronto a scappare in Renault.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucatramil

    13 Luglio 2016 - 13:01

    Ci voleva NIki!

    Report

    Rispondi

  • cesare46

    04 Luglio 2016 - 17:05

    EEEEEEEEEE... ragazzi è facile blaterare qui con i vostri commenti. Ma la tecnologie per le prestazioni della F1 non è acqua calda, sono complicatissime. Poi ci vuole la combinazione di pilota con manico e motore. Se voi facilono e sappientoni avete la soluzione portatela a Maranello e sarete miliardari.

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    04 Luglio 2016 - 16:04

    Un marchio come la Ferrari non può essere sbeffeggiato ad ogni gara. L'ultima poi è da non credere e da il senso della presunzione ed ignoranza che regna in Ferrari. Se gli altri cambiano le stesse gomme dopo 9/10 giri, loro pensavano di continuare anche dopo 20 giri? E questi sono il team Ferrari? Questo è il team rincoFOCA. Se la Foca non è all'altezza, venda la Ferrari. Il più stupido è meglio

    Report

    Rispondi

    • RickCC

      08 Luglio 2016 - 13:01

      Hamilton ha fatto 21 giri con le gomme più morbide, Grosjean ne ha fatti 27 con le SS... Stupidi? Presuntuosi? parli e insulti a caso proprio

      Report

      Rispondi

    • cesare46

      04 Luglio 2016 - 23:11

      Anna per questo e altre scelte sbagliate hai ragione e condivido.

      Report

      Rispondi

  • Happy1937

    04 Luglio 2016 - 14:02

    Basta con gli apprendisti stregoni. Ferrari ha bisogno di qualcuno che se ne intende. Rivolgetevi a Briatore.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog