Cerca

La decisione

Il futuro di Raikkonen? La sorpresa clamorosa di Kimi

Il futuro di Raikkonen? La sorpresa clamorosa di Kimi

"Ieri è arrivata la telefonata del Presidente, che ha dato il via libera, e quindi in pochissimo tempo ci siamo accordati con Kimi, che era molto contento. Credo che questo serva a motivarlo ulteriormente e a fargli fare bene". Il team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, commenta così la decisione della scuderia di Maranello di rinnovare il contratto di Kimi Raikkonen per la prossima stagione. La decisione arriva il venerdì del Gp di Gran Bretagna che sarà il centesimo del finlandese alla guida della Rossa: "È solo una coincidenza - spiega Arrivabene ai microfoni di Sky Sport - Innanzitutto ha pesato molto la pressione. Ultimamente c’è stata una pressione enorme nei confronti di Kimi e anche poco rispettosa perché è comunque l’ultimo dei campioni del mondo in Ferrari, per cui questo lo ha aiutato a togliersi di dosso questa pressione e a concentrarsi su quello che facciamo. Il rapporto con Sebastian è ottimo e lavorano bene insieme. Oggi credo che in Ferrari non abbiamo un problema piloti, e sottolineo che non lo abbiamo e questo ci permetterà di focalizzarci molto ma molto di più sulle cose da migliorare sulla macchina". Il team principal della Ferrari preferisce non commentare in merito ai difficili rapporti tra i due piloti della Mercedes: "Noi guardiamo quello che succede in casa nostra. È ovvio che fa piacere avere un problema in meno sul quaderno dei compiti da fare. Però è molto, molto importante e adesso ci concentriamo su questo Gp, su quelli a venire e ci miglioriamo perché dobbiamo farlo. Lo dobbiamo ai nostri tifosi e lo dobbiamo alla Ferrari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400