Cerca

Intrigo italiano

"Mi dica quello che sa". Schwazer e mafia, la svolta: clamorosa scelta della Bindi

Alex Schwazer e Rosy Bindi

Il caso Alex Schwazer, ora, finisce all'Antimafia. La presidente Rosy Bindi infatti ascolterà giovedì alle 8.30 Sandro Donati, l'allenatore del marciatore azzurro ri-travolto dallo scandalo doping. Donati è stato convocato dall'Antimafia dopo l'intervista concessa a Repubblica, in cui ha denunciato la presenza della mafia nel mondo dello sport e del doping, parlando di contiguità tra istituzioni sportive internazionali e ambienti malavitosi. "La denuncia di Sandro Donati - spiega la Bindi - merita grande attenzione. La Commissione deve approfondire il caso". Donati, nella stessa intervista, ha anche aggiunto di temere per la propria vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianni modena

    12 Luglio 2016 - 09:09

    penso che renzi debba lasciare prima di tutto il governo ad altri . lui non e' all'altezza non sa e non capisce niente .

    Report

    Rispondi

blog