Cerca

La trattativa

Chi vuole sbattere fuori il Cav. I nomi (e le facce) dei cinesi milanisti

Chi vuole sbattere fuori il Cav. I nomi (e le facce) dei cinesi milanisti

Gli acquirenti cinesi del Milan hanno finalmente nomi, cognomi e volti. A guidare la cordata di imprenditori asiatici c'è il signor Sonny Wu, co-fondatore della Grs Capital, società di private equity. A diffondere l'indiscrezione è stata l'agenzia americana Bloomberg confemata anche dalla Gazzetta dello sport. Ad affiancare Sonny Wu, oltre all'advisor Nicholas Gancikoff già apparso in pubblico, c'è Steven Zheng, altro imprenditore specializzato in investimenti in impianti ad energia solare.

Sonny Wu e Silvio Berlusconi sarebbero in contatto da ormai due anni. Prima della sua decisione di investire sul Milan, l'imprenditore cinese aveva tentato la scalata alla Philips Lumileds, senza però riuscirci. Per il club rossonero, invece, la prima vera offerta prevedeva un investimento pari al 60% delle quote del club. Ma negli ultimi tempi, la cordata cinese ha deciso di acquistare l'intero pacchetto, valutando la società rossonera in 750 milioni di euro.

Il tempo intanto stringe per chi come Vincenzo Montella è già sul campo a lavorare con una squadra ancora tutta da costruire. Il Milan al momento non sembra particolarmente attiva sul mercato, in attesa che la trattativa arrivi almeno alla firma dell'accordo preliminare, slittato ora al 31 luglio. A quel punto resterà meno di un mese per poter mettere a segno gli ultimi colpi possibili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rintintin

    21 Luglio 2016 - 12:12

    Silvio resisti !!!!!!!!!!!!!! non dargli niente a sti cinesi...il Milan ai Milanesi ....tieni duro...meglio la serie B che avere cinesi o arabi al comando...non vendere fagli vedere che non sei un pezzente...la tua famiglia e tu dovete essere per sempre legati al Milan...all'unisono e per sempre

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    21 Luglio 2016 - 11:11

    Perché una parola di meno Robertino se non siamo ai tempi di Amilcare e Casa Pound va bene per una briscola tra impediti nostalgici che non dettano legge oltre il suo portone?

    Report

    Rispondi

  • vfangelo

    21 Luglio 2016 - 08:08

    Cacciatorii cinesi, altrimenti comprano anche il duomo. Che popolo di mmexxa

    Report

    Rispondi

  • alfa553

    20 Luglio 2016 - 17:05

    Sciocchi, loro pagano e quel vanesio vuole comandare? Questa e la imprenditoria italiana?ecco va cosi bene ed e piena di geni,che inventano i robot che prendono un libro da uno scaffale......bene avanti cosi.

    Report

    Rispondi

blog