Cerca

Verso l'addio

Bacca, ore decisive: non parte col Milan per gli Usa, ultima offerta West Ham

Bacca, ore decisive: non parte col Milan per gli Usa, ultima offerta West Ham

Bacca resta al Milan, anzi no. Tutto in poche ore: giovedì sera Carlos Bacca era tornato dalla vacanze post Copa America assicurando la sua permanenza in rossonero: "Ho un contratto per quattro anni con il Milan, sono felice qui. Partirò con la squadra per la tournée negli Stati Uniti". Poi, senza motivazioni né tecniche né fisiche, l'annuncio: l'attaccante colombiano, 30 anni, non andrà con i compagni.

La corte del West Ham - Il motivo è semplice: oggi potrebbe essere il giorno del suo passaggio al West Ham. Il boss del club di Londra David Sullivan lo vuole convincere di persona, telefonandogli: offerta di 4,5 milioni di euro a stagione per 4 anni (come sottolinea la Gazzetta dello Sport, un milione e un anno in più rispetto all'attauale contratto al Milan). I rossoneri? Sono già pronti al "sacrificio", a fronte di un'offerta che si sarebbe alzata dai 30 ai 32 milioni di euro (un anno fa il club di via Rossi ne ha versati 30 al Siviglia, di fatto sarebbe un'insperata plusvalenza per un giocatore di quell'età). La palla torna tra i piedi di Bacca, che finora però ha rifiutato la corte degli Hammers sperando di poter giocare finalmente la Champions League.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog