Cerca

Il Cavallino svolta

Il giorno del terremoto in Ferrari. Ora è ufficiale: è stato cacciato...

4
James Allison

Dopo voci di indiscrezioni, arriva l'ufficialità: dopo tre anni, si separano le strade di James Allison e della Ferrari. Il Cavallino ha ufficializzato il divorzio dal direttore tecnico con un comunicato in cui si annuncia il successore, Mattia Binotto, attuale responsabile del reparto Power Unit. Un nome a sorpresa e non contemplato nella "short list" dei papabili, quello di Binotto. A stretto giro di posta sono arrivate le dichiarazioni di Maurizio Arrivabene: "Il team desidera ringraziare James per l'impegno e il sacrificio profusi in questo periodo passato assieme e gli augura successo e serenità per i suoi futuri impegni", dichiara il team principal.

L'addio di Allison arriva in un momento difficilissimo per la Ferrari, in crisi nera, e alla vigilia della gara di domenica prossima in Germania. L'ormai ex dt, inoltre, aveva recentemente subito la drammatica e improvvisa perdita della moglie, una vicenda dalla quale ancora non si è ripreso. Da par suo, Allison ha commentato: "Negli anni passati in Ferrari, in due periodi distinti e con ruoli diversi, ho avuto modo di conoscere e apprezzare il valore della squadra e delle donne e degli uomini che ne fanno parte. A loro va il mio ringraziamento per questa grande esperienza professionale e umana. Auguro a tutti un futuro felice e pieno di soddisfazioni". Il Cavallino, insomma, tenta di svoltare.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filgio49

    27 Luglio 2016 - 13:01

    Allison avra' successo in un'altra scuderia.....poi la ferrari lo richiamera'! Non riesco a capire come mai alla ferrari non abbiano ancora ingaggiato il motorista, l'aerodinamico, il direttore sportivo, il lavamacchine, ecc. della Mercedes! Alla ferrari hanno sempre "rubato" i piloti e i tecnici migliori delle scuderie concorrenti...non vorranno fermarsi ora...vero?

    Report

    Rispondi

  • JamesCook

    27 Luglio 2016 - 12:12

    Con la classe che lo distingue Libero titola "l'hanno cacciato" ad uno che solo due mesi fa ha perso la moglie dopo una lunga malattia.......è brutto e becero, ma vorrei vedere a ruoli invertiti..... come avrebbero titolato!! io un titolo lo avrei....

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    27 Luglio 2016 - 11:11

    Ma che fulmini, hanno impiegato tre anni per capire che non era da Ferrari. Chissà il resto, e si vede.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media