Cerca

Lacrime italiane

Vincenzo Nibali, una tragedia olimpica: rovinosa caduta a un passo dal trionfo

Vincenzo Nibali

Una tragedia sportiva, per Vincenzo Nibali. Era al comando della corsa olimpica quando è caduto, a 11 chilometri dal traguardo, mentre affrontava una discesa. Una brutta caduta, pur senza gravi conseguenze, che lo ha costretto al ritiro: lo squalo è caduto insieme al colombiano Sergio Luis Henao. Per terra quando almeno una medaglia sembrava molto più che una possibilità. L'obiettivo per il quel Vincenzo si allenava da anni, la gara per la quale aveva impostato tutta la stagione, scivola via così. A vincere la gara è il belga Van Avermaet, argento al danese Fuglsang e bronzo a Majka, il polacco che era in fuga insieme a Nibali e Henao al momento della caduta. Il primo degli italiani al traguardo è Fabio Aru, che ha chiuso in sesta piazza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog