Cerca

Il primato

Il record di una città italiana: ha più medaglie del Portogallo

Elisa Di Francisca

Se il Club Scherma Jesi fosse una nazione, avrebbe un suo posticino non da poco nel medagliere storico dei Giochi Olimpici. Perché l' argento di Elisa Di Francisca nel fioretto individuale è la 23ª medaglia che arriva da atleti cresciuti nella scuola marchigiana. Un lungo filo conduttore, che collega Stefano Cerioni, alla Di Francisca. In realtà la scherma arriva a Jesi grazie ad Ezio Triccoli, che apre il primo gruppo nel 1947. Per i primi successi olimpici bisogna aspettare fino al 1984, quanto Stefano Cerioni a Los Angeles conquista l' oro nel fioretto a squadre e il bronzo nell' individuale, dove invece si piazza davanti a tutti nel 1988 a Seul. Il palmares è di 23 medaglie complessive (come il Portogallo) e di 14 ori (3 meno della Giamaica): non male, per un comune di 40mila anime nelle Marche.

Matteo Spaziante

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog