Cerca

Marotta show

Juventus cannibale: il doppio colpo di mercato vale il sogno Champions

Juventus cannibale: il doppio colpo di mercato vale il sogno Champions

Doppio colpo Champions sul gong per la Juve. Il dg bianconero Marotta, tra uno sgarbo e l’altro con l’Inter, punta a chiudere per due acquisti nelle ultime ore di mercato, per consegnare a Massimiliano Allegri una squadra competitiva al massimo anche in Europa.

Axel Witsel e Juan Cuadrado, questi i nomi dei due colpi finali. Nomi che circolano già da mesi, con la Juve che si è «ridotta» alle ultime 23 ore per definire gli affari. La conferma di una trattativa per il centrocampista belga è arrivata da Mircea Lucescu, tecnico dello Zenit San Pietroburgo: «Sia il ragazzo che lo Zenit hanno a disposizione due giorni di tempo per trovare un accordo con la Juventus per un possibile trasferimento», le parole del 71enne allenatore rumeno. Le parti cercheranno di venirsi incontro oggi, la distanza resta (15 milioni l’offerta Juve, 22 la richiesta dei russi), ma il compromesso non è distante. Chiuso per Witsel, la Juve poi cederà Hernanes in prestito al Genoa, accordo già trovato con i rossoblu. Ma non finirà qui, perché Marotta ha nella manica anche l’asso Cuadrado: tutto fatto, prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato al raggiungimento di un obiettivo, manca solo l’ultimo sì del Chelsea e poi il colombiano potrà tornare in bianconero.

Si pensava che il ritorno di Cuadrado potesse liberare Lichtsteiner, e invece non sarà così. O quantomeno, non verso l’Inter. I nerazzurri ieri hanno fatto un tentativo per l’esterno svizzero, ricevendo come risposta un secco «no». Quasi a voler copiare quel «no» che la società di Zhang ha replicato alla richiesta di informazioni per Brozovic (che resta in uscita per i nerazzurri, nella speranza di un’offerta dell’ultimo minuto), un rifiuto che ha portato la Juve a virare su Witsel. Dopo Gabigol, altre scaramucce tra Inter e Juve, quasi a non voler farsi mancare niente da questo mercato.

Cuadrado invece libererà sicuramente un posto al Chelsea, che potrebbe essere occupato da Marcos Alonso: l’esterno spagnolo è vicino ai blues, l’offerta da 25 milioni ai viola potrebbe essere accettata anche in extremis, nonostante la riluttanza di Paulo Sousa. Il portoghese punta ancora ad avere Stevan Jovetic dall’Inter, per il quale manca l’accordo su chi pagherà l’ingaggio.
Cerca il colpo di coda anche il Napoli, sempre a caccia dell’accordo con il Torino per Maksimovic. Ieri la situazione ha subito una brusca accelerata: il sì di Valdifiori ai granata nell’affare per il serbo ha di fatto posto le basi per la chiusura. Operazione da circa 30 milioni complessivi, che inoltre libererà Chiriches (verso la Samp), mentre i granata (che ieri hanno accolto Hart) si sono già cautelati con il difensore croato classe ‘94 Simunovic. Se non andasse in porto Maksimovic, il Napoli tiene aperte le piste Criscito e Rodrigo Caio, mentre l’abbandono dell’Everton nella trattativa per Gabbiadini ha di fatto chiuso i discorsi per l’attacco.

Tra le altre operazioni, la Roma punta a cedere Vainquer al Malaga, liberando spazio per un centrocampista (offerti Belhanda e Wilshere); Balotelli si allontana dal Palermo (che punta Taarabt), il Nizza è tornato prepotentemente in corsa; tentativo dello Spezia per Cassano. 

di Matteo Spaziante

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog