Cerca

Guai nerazzurri

Moratti su Cassano: "Le persone come lui sono speciali"

Il patron in difesa del barese: cerca di placare gli animi, ma così Strama è sempre più debole (nonostante Catania)

Cassano e Stramaccioni

Cassano e Stramaccioni

La querelle tra Antonio Cassano e Andrea Stramaccioni è appena cominciata. Dopo il quasi-scontro e gli insulti, dopo l'esclusione dell'attaccante per la partita contro il Catania, vinta per 2 a 3 dai nero-azzurri, arrivano anche le parole del Presidente Massimo Moratti. E il presidente si schiera in difesa del suo diamante grezzo: "Le persone come lui sono speciali". Il patron minimizza sulla lite da spogliatoio avvenuta tra il barese e Strama. Ciò che lo indispone, semmai, è la "fuga" di informazioni: "La notizia non doveva uscire ma soprattutto queste cose non devono accadere". D'altronde, si sa, Kean prima di lui ci era già cascato e Cassano, genio e sregolatezza, non fa eccezione. Moratti non era presente all'accaduto ma ci tiene a puntualizzare: "Multa? Vedremo. Lui, lo sappiamo, è un campione. Gli artisti sono un po' speciali, bisogna capirlo insomma". Alla fine Cassano si becca solo uno scappellotto corretivo dal caritatevole Presidente. Chissà se anche Strama la pensa così...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aresfin

    aresfin

    06 Marzo 2013 - 15:03

    E' vero che Cazzano è una persona speciale, però in negativo, è un irriconoscente, presuntuoso e ignorante come una merda. Evidentemente Moratti è della stessa specie, visti i risultati in ormai tanti anni da presidente...

    Report

    Rispondi

  • afadri

    05 Marzo 2013 - 13:01

    A Moratti, se è vero che sta con Cassano, deve essersi ristretto il cervello. Forse la ragione che in tanti anni ha vinto ben poco spendendo cifre iperboliche.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    05 Marzo 2013 - 13:01

    A Moratti, se è vero che sta con Cassano, deve essersi ristretto il cervello. Forse la ragione che in tanti anni ha vinto ben poco spendendo cifre iperboliche.

    Report

    Rispondi