Cerca

Champions League

Higuain flop, non basta alla Juve: solo un pari col Siviglia

Higuain flop, non basta alla Juve: solo un pari col Siviglia

Il primo assalto è fallito. Al debutto stagionale in Champions League la Juventus non è riuscita ad andare oltre lo zero a zero contro il Siviglia. Non è bastato Higuain che ha colpito una traversa ma non è riuscito a segnare come ha fatto in campionato. E anche un ottimo Dybala ha permesso ai bianconeri di creare molte occasioni ma non è stato decisivo. Così la squadra dell’ex palermitano Franco Vazquez è tornata in Spagna con un prezioso pareggio. Nell’altra partita del girone H, il Lione ha liquidato per tre a zero la Dinamo Zagabria, conquistando il vertice della classifica. Negli altri gironi, il Leicester di Ranieri ha avuto vita facile in Belgio, con un rotondo 3 a 0 al Bruges, il Manchester City di Guardiola ha segnato quattro gol al Borussia Moenchengladbach mentre il Borussia Dortmund ha rifilato sei reti in Polonia al Legia Varsavia. Spettacolare rimonta del Real Madrid in casa: sotto di un gol fino all’89, ha fulminato lo Sporting Lisbona con il solito Cristiano Ronaldo e con l’ex juventino Alvaro Morata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    15 Settembre 2016 - 15:03

    La juve deve imparare che giocare in Europa NON è come giocare nel campionato italiano

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    15 Settembre 2016 - 09:09

    ci voleva Rizzoli oppure Mazzoleni......

    Report

    Rispondi

  • DoctorMR

    15 Settembre 2016 - 09:09

    Flop? Capisco la sottile soddisfazione anti-juventina ma io parlerei di sfortuna e catenaccio andaluso: anche questi elementi fanno parte del calcio ma vanno raccontati.

    Report

    Rispondi

  • DoctorMR

    15 Settembre 2016 - 09:09

    Caro Ciro Di Maio, gli arbitri in Europa si possono comprare: in caso contrario il Siviglia avrebbe finito la partita con almeno un uomo in meno e con un rigore contro. In quanto al risultato finale si vedrà, appunto, alla fine. Intanto si goda i fasti della sua squadra, qualunque essa sia.

    Report

    Rispondi

blog