Cerca

Sulla graticola

Inter nel caos, De Boer ha le ore contate. Prima la Juve e poi... Ci sono già i nomi

Inter, De Boer è sotto processo: la sfida contro la juve può essere decisiva

Inter nel caos. La dirigenza  nerazzurra è convinta che la squadra non può essere questa e che Frank De Boer non può essere questo. Insomma, il momento che l'Inter e il tecnico olandese stanno vivendo è complicato. L'ex allenatore dell’Ajax, una vittoria, un pareggio e due ko nelle prime quattro gare ufficiali, si avvicina al primo big match della sua avventura italiana (quello di domani alle 18 contro la Juventus) con uno score tutt'altro che positivo e soprattutto con addosso una pressione notevole.

In conferenza stampa il ds Piero Ausilio ha cercato di fermare tutte le ipotesi di un eventuale esonero. Contro la Juve però l'olandese si giocherà gran parte della sua credibilità. Questo weekend, il gruppo dirigente di Suning arriverà a Milano e domani sera è prevista la presenza di Mr Zhang a San Siro: pretende una reazione immediata. Non a caso nelle ultime ore, sono circolati insistentemente i nomi  di Fabio Capello e Cesare Prandelli. Il giudice sarà la Juventus di Allegri. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17

    Anna 17

    17 Settembre 2016 - 19:07

    Ma scherziamo??? Prandelli e Capello due che è meglio lasciar perdere. Qualcuno aiuto questo olandese esperto senza dubbio di formaggi rossi ma non di calcio italiano.

    Report

    Rispondi

    • levantino

      19 Settembre 2016 - 11:11

      Anna non t'intendi abbastanza di calcio. De Boer deve capire il calcio italiano e la lingua,di formaggi rossi se ne intederà più in là (e chi non mi dice che ne abbia fatto mangiare ai giocatori,prima della gara). Uno che è stato allenatore dell'Aiax qualcosina di calcio ne deve pur masticare,o no?

      Report

      Rispondi

blog