Cerca

L'intervista-terremoto

"Spalletti piccolo uomo". Ilary Blasi demolisce il mister: "Il fatto su Totti che non sapete"

Luciano Spalletti e Ilary Blasi

Francesco Totti fa 40 anni, e Ilary Blasi concede una lunghissima intervista a La Gazzetta dello Sport in cui racconta la loro storia, e non solo. Già, perché la moglie del Pupone parla anche delle frizioni tra suo marito e il mister della Roma, Luciano Spalletti. E usa parole definitive, toni durissimi. Quando le chiedono perché, a suo parere, l'allenatore non è stato tenero con Totti, la Blasi è un fiume in piena: "Le scelte calcistiche sono opinabili ma non si discutono, di quello non mi impiccio, però forse avrei qualcosa da ridire a livello umano, sulla persona - premette -. Nell'intervista alla Rai, che fece tanto scalpore, si capiva che Francesco chiedeva solo rispetto, ed era giusto. In quel momento non glielo stavano dando. Francesco non è uno polemico, lui parla quando tocca la palla. A casa, ad esempio, non porta niente, ma da febbraio a maggio la cosa era talmente grossa...".

E ancora, continua Ilary: "Era un momento delicato, non si fa così. Non ha mai chiesto di giocare, si è sempre messo seduto con umiltà ad aspettare. Non critico la scelta tecnica, critico il comportamento umano, e Spalletti è stato un piccolo uomo. Punto. È la verità. Lui a parole ha detto anche delle cose stupende, ma a parole. Invece lo subisce. In un momento così difficile nella vita di un ragazzo che sta attraversando un passaggio importante, c'è modo e modo per comportarsi. È giusto proiettarsi nel futuro e provare a far grandi cose anche senza di lui, ma mi sembra che alla Roma rimanga ancora difficile...io glielo auguro. Certo che si poteva essere più delicati e Spalletti sicuramente non lo è stato, non l'ha saputo guidare in un percorso umano. Io - conclude -, le persone le giudico anche da questo. Quindi voto basso, molto basso". Parole durissime. Parole che scateneranno un nuovo terremoto in casa-Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • elon

    26 Settembre 2016 - 11:11

    Povero pupone a quarant'anni ha bisogno della mogliettina che lo difenda da quel cattivone di Spalletti. Chi è il piccolo uomo tra i due?

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    26 Settembre 2016 - 11:11

    "In un momento così difficile nella vita di un ragazzo che sta attraversando un passaggio importante...". Ahahah. "Ragazzo"? A quarant'anni un calciatore è un ragazzo? Mah. Per fortuna dice che delle scelte calcistiche non s'impiccia: fa bene, sennò er pupone gioca fino a ottantasei anni...Ahahah.

    Report

    Rispondi

  • pippo666

    pippo666

    26 Settembre 2016 - 09:09

    I Pompini col culo deve andare a fare questa qui

    Report

    Rispondi

  • carlooliani

    26 Settembre 2016 - 09:09

    Hanno fatto malissimo a prolungargli il contratto alla serpe Totti con moglie scorpione! Adesso si prendano il veleno dai loro morsi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog