Cerca

Leghista milanista

Matteo Salvini: "I cinesi di Berlusconi a me sembrano tirchi"

Matteo Salvini: "I cinesi di Berlusconi a me sembrano tirchi"

Un Matteo Salvini dubbioso sul futuro della sua squadra del cuore, il Milan: "Ho visto la settimana scorsa Berlusconi e gli ho chiesto dei cinesi, lui mi ha detto che sono veri, che hanno i soldi, che vogliono quotare il Milan in borsa e che lui si fida di loro." Salvini, ospite del programma di Rai Radio1Un Giorno da Pecora', sembra poco convinto dei nuovi proprietari: "Io mi fido? Da tifoso non tanto, mi sembrano i tifosi più tirchi della storia della Cina. Ma Silvio si fida, ci crede", ha ribadito Salvini. 

"Speravo che Berlusconi vendesse a un imprenditore italiano, come i Ferrero o qualcuno che ama questa terra – ha ribadito il leader leghista - Detto questo, visto che al giorno d’oggi i valori vengono superati dai denari, sono milanista e mi interessa vincere, quindi spero che i cinesi abbiano intenzione di comprare i giocatori giusti per vincere“. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog