Cerca

L'attacco

Raiola: "L'Inter di Thohir? Una delusione, un falso progetto"

Raiola: "L'inter di Thohir è stata una delusione, era un falso progetto"

Mino Raiola attacca direttamente l'ex proprietario dell'Inter (oggi presidente), Erick Thohir. "Thohir non è stato un bene per il calcio italiano, io non ho mai creduto al suo progetto, era falso - spiega intervistato da Rai Sport -. E' venuto, ha sistemato un po' l'Inter e poi l'ha quotata in Asia. Non c'era però bisogno che arrivasse un indonesiano per fare questo, lo poteva fare un italiano".

Il procuratore non risparmia attacchi anche al presidente della Roma James Pallotta: "deve ancora decidere cosa fare da grande, se investire veramente oppure vendere la Roma ad un gruppo cinese".

Battuta conclusiva sul suo pupillo Mario Balotelli: "Per me è come un figlio, l'ho mandato a Nizza, anche se lo volevano in tanti, anche in Italia, perché lì può tornare ai suoi livelli, da Pallone d'oro". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Skyler

    29 Settembre 2016 - 23:11

    Ma vai a cagare.......lo sanno tutti come hai fatto soldi, in che maniera!

    Report

    Rispondi

blog