Cerca

La confessione

Real Madrid, Zidane convinto: "Prima o poi sarò licenziato"

Real Madrid, Zidane convinto: “Prima o poi sarò licenziato”

Il Real Madrid sta attraversando un periodo particolarmente negativo . I blancos negli ultimi quattro turni di Liga, hanno conquistato solo dei pareggi. Il primo imputato in casa Real è stato il tecnico Zinedine Zidane, il quale sembra già rassegnato ad un possibile esonero.

Zidana ha rilasciato una lunga intervista a ‘FoxSports’ nella quale ha ripercorso la sua carriera da giocatore e quella, appena iniziata, da allenatore: “Non ho paura di essere licenziato, anche perché so che prima o poi succederà. Mi godo fino in fondo il momento, ho avuto un’incredibile opportunità e sono felice di fare ciò che faccio. Mi piace il mio lavoro, che non è sempre semplice, ma voglio imparare e migliorare. Lavorare con questi grandi giocatori mi consente di apprendere qualcosa ogni giorno, e io sono totalmente concentrato alle cose di campo. La cosa che conta di più per me sono gli allenamenti, perfino più delle partite. Abbiamo un gruppo eccezionale, sia quando vinciamo che quando perdiamo, sono tutte brave persone. La cosa più importante è trovare soluzioni ai problemi, e io le troverò. Non è una situazione catastrofica, anche se non dobbiamo sottovalutare nulla. Non credo sia un problema fisico, ma di approccio alla partita. È qualcosa di psicologico e dobbiamo capire cosa”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog