Cerca

A casa

Lo sfregio di Messi a Icardi: cosa non gli ha fatto fare

Leo Messi

Ci sarebbe il veto di Leo Messi e del suo clan, per la mancata convocazione di Mauro Icardi con la nazionale argentina. L’indiscrezione arriva dal programma televisivo argentino ’Debate Final’ su Fox Sports, in cui si è discusso delle scelte del ct Edgardo Bauza. La colpa di Icardi sarebbe sempre quella legata all’affare di cuore con Wanda Nara sottratta a Maxi Lopez, ex giocatore del Barcellona e amico del numero 10 argentino. Durante la trasmissione si è parlato del «club degli amici di Messi», così come della non convocazione di Mauro Icardi, che per tutti i partecipanti alla puntata, non viene chiamato per il ’vetò dello stesso Messi per la questione Maxi Lopez e Wanda Nara. La stessa cosa che gli imputa Diego Maradona che in Italia per la partita della pace è tornato ad accusarlo pubblicamente e dove avrebbe posto il ’vetò a farlo partecipare alla sfida benefica dell’Olimpico, voluta da Papa Francesco. In nazionale inoltre il ct Bauza ha dimostrato con i fatti di preferire ad Icardi altri attaccanti chiamando calciatori come Di Maria o Aguero che in nazionale non rendono come nei rispettivi club ma che sono ’amicì di Messi e quindi intoccabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • renzobaldo

    14 Ottobre 2016 - 01:01

    Spiace per Maurito, ma la Wanda aveva argomenti irresistibili

    Report

    Rispondi

blog