Cerca

La svolta

Adriano Galliani, dopo l'addio al Milan quello a Fininvest: torna in Lega Calcio?

Adriano Galliani

La svolta cinese del Milan  porterà alla fine - definitiva - del rapporto lavorativo durato 37 anni tra Adriano Galliani e Fininvest. L’ad rossonero, che sarà sostituito dopo il closing da Marco Fassone, ha comunicato a Fininvest - come riporta la Gazzetta dello Sport - la volontà di risolvere il suo contratto valido fino al 2019: insomma fuori dal Milan, ma anche dall'impero di Silvio Berlusconi. 

Per Galliani si aprono diverse prospettive, prima fra tutte il clamoroso ritorno in Lega Calcio, dove è stato presidente dal 2002 al 2006. Sicuramente se si candidasse la vittoria sarebbe scontata, perché in una Lega composta da mille anime litigiose il suo nome sembra essere l'unico in grado di avere un consenso ampio e di ottenere il placet da tutti o quasi.

Una presidenza forte come la sua potrebbe avere come conseguenza una riforma dello statuto che dopo lo scandalo di Calciopoli del 2006 ha tolto tutti i poteri all'esecutivo lasciando tutte le decisioni all'assemblea. Per questo motivo sia le grandi squadre che le medio piccole starebbero lavorando per modificare lo statuto e dare le giuste deleghe al futuro presidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Skyler

    28 Ottobre 2016 - 16:04

    dopo la porcata che fece con Nesta voglio vedere chi lo voterebbe......

    Report

    Rispondi

blog