Cerca

Rossi quarto

MotoGp, a Valencia la gara degli addii: vince Lorenzo davanti a Marquez e Iannone

MotoGp, a Valencia la gara degli addii: vince Lorenzo davanti a Marquez e Iannone

"Ho fatto un ultimo regalo alla Yamaha". Jorge Lorenzo vince il Gran Premio della Comunitat Valenciana, ultima prova stagionale del Motomondiale nella MotoGp, e saluta come meglio non poteva la scuderia giapponese: da domani sarà un pilota Ducati. Lo spagnolo ha preceduto sul podio la Honda del campione del mondo Marc Marquez e la Ducati di Andrea Iannone, protagonista di un bellissimo duello con Valentino Rossi che ha chiuso al quarto posto.

"Jorge grande compagno" - Proprio Valentino a fine gara rende l'onore delle armi a Lorenzo, con cui l'anno scorso è stato protagonista di un velenosissimo finale di Mondiale, con beffa conclusiva proprio su questa pista. "I nostri rapporti fuori dalla pista sono stati spesso difficili, ma averlo come compagno è stata una grande motivazione - ha riconosciuto il pilota pesarese -. Sportivamente parlando è bello avere un compagno così forte, siamo migliorati tanto per stare davanti uno all'altro. In pista è stata una relazione molto costruttiva".

Iannone, addio Ducati - Intensa anche la gara di Iannone, che lascerà la Ducati nella prossima stagione. "In questi giorni ho sofferto tanto - spiega ai microfoni di Sky - dalla Malesia sentivo che la situazione generale non era delle migliori, non ho sentito calore in Ducati ma alla fine non mi hanno fatto mancare niente. Ho sofferto perché io ci tengo ai rapporti umani e quando vedo distacco soffro un po'. Sono cresciuto qua, sono arrivato in un momento difficile dove tutti i più forti andavano via e nessuno voleva venire, ho creduto in questo progetto, sono cresciuto io e anche la moto. È come se con un amico si cresce insieme e quando si litiga non ci si vede più. Ho preferito prendere un’altra strada, è andata così e basta. Non è successo niente di particolare, sono uno che osserva e capisce molto, ma non sono arrabbiato con nessuno. Comunque ringrazio Dall'Igna e tutte le persone fantastiche che ho trovato qui. Addio o arrivederci? Non lo so, non si può mai sapere".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog