Cerca

Europa league

Disastro europeo: Inter eliminata dall'Hapoel, Fiorentina appesa a un filo

Disastro europeo: Inter e Fiorentina eliminate da Hapoel e Salonicco

L'Inter è crollata 3-2 in casa dell'Hapoel Bèer Sheva, chiudendo per questa stagione l'esperienza in Europa league. Nel primo tempo la squadra di Pioli si è portata in vantaggio con Icardi (13') e Brozovic (25'). Nella ripresa la rimonta degli israeliani con Maranhao (15’), il rigore di Nwakaeme (28’) e il gol ancora di Maranhao (48’). Inter in dieci dal 27’ della ripresa per l’espulsione di Handanovic.

La Fiorentina è stata sconfitta in casa per 3-2 dal Paok Salonicco. Decidono i gol di Shakhov (5’), Djalma (26’) e Rodrigues (93’). Ai viola non bastano le reti di Bernardeschi (33’) e Babacar (50’).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    25 Novembre 2016 - 12:12

    Puoi comperare tutto il mondo calcistico per svariati milioni. Ma l'insegnamento che ci danno le squadre,che a loro dire sono materasso,ci fanno riflettere. E' inutile pagarli tutti quei soldi e prendere nomi da fantascienza. I nomi non me li ricordo,ma da quello che abbiamo visto da costoro,pochi soldi,ma pedalano! I procuratori assatanati dagli ingaggi e passaggi stratosferici,devono capirlo!

    Report

    Rispondi

  • criluma

    25 Novembre 2016 - 11:11

    altroché Pioli. Qui ci vuole Sant'Antonio. Il vero Santo però, non Conte.

    Report

    Rispondi

blog