Cerca

Europa League

L'Inter sfiora
l'impresa:
recupera 3 gol
poi va fuori 4-1

I nerazzurri a San Siro chiudono i 90 minuti regolamentari in vantaggio di tre reti sul Tottenham, azzerando il passivo subito a Londra. Fatali i supplementari

L'Inter sfiora
l'impresa:
recupera 3 gol
poi va fuori 4-1

Non ce l'ha fatta, l'Inter. I nerazzurri esconno agli ottavi di finale di Europa League, togliendo di fatto Milano dalla mappa del calcio europeo 2012-2013 dopo la rovinosa sconfitta subita dal Milan martedì al Camp Nou contro il Barcellona. E sì che contro il Tottenham, la squadra di Stramaccioni aveva quasi fatto il miracolo: al 90' era infatti avanti per 3-0, recuperando così il passivo subito dal Tottenham nella partita di andata a Londra. In rete erano andati Cassano e Palacio, prima dell'autorete inglese che portava la sfida in parità. Supplementari, dunque. E dopo appena sei minuti, Adebayor sprofondava l'Inter nel baratro. Alvarez, nel secondo overtime, riaccendeva la speranza. Ma finiva lì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aresfin

    aresfin

    15 Marzo 2013 - 14:02

    Un pò mi spiace, ma solo un pò..... In realtà sono strafelice, se non altro per quei soloni di interisti che credono di essere degli Dei. Avete ancora tanta strada da fare per diventare una squadra di calcio, imparate e ..... rosicate!!!!!

    Report

    Rispondi

  • alvit

    15 Marzo 2013 - 09:09

    enorme felicità, fuori dai ball questi boriosi e raccattapalle di interisti. Moratti, datti alla caccia delle pantegane che hai in casa.Spendi meno e fatti rifare i denti, fai ribrezzo.

    Report

    Rispondi

blog