Cerca

Mennea, il trionfo di Mosca '80 per ricordare un mito dello sport italiano

Mennea, il trionfo di Mosca '80 per ricordare un mito dello sport italiano

Braccia larghe, sorriso stupito, occhi spiritati: è Pietro Mennea pochi istanti dopo il trionfo olimpico nel 200 metri ai Giochi di Mosca 1980, davanti all'inglese Allan Wells. Un oro olimpico in 20"19, 8 anni dopo il bronzo a Monaco 1972, e pochi mesi dopo il clamoroso record mondiale ottenuto a Città del Messico nel 1979, in 19"72. Un risultato straordinario, infranto solo 17 anni dopo dal fenomeno americano Michael Johnson ad Atlanta 1996. Mennea, uno dei più grandi atleti italiani di sempre, è morto a Roma dopo una lunga malattia,a soli 60 anni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog