Cerca

Polemiche in Premier

Di Canio nuovo allenatore del Sunderland. Il laburista Miliband lascia il club: "Lui è fascista"

L'ex laziale è il nuovo tecnico dei Black Cats, sedicesimi. Ma i tifosi non apprezzano le sue simpatie per Mussolini. Il deputato/dirigente dice addio

Di Canio nuovo allenatore del Sunderland. Il laburista Miliband lascia il club: "Lui è fascista"

 

Calcio inglese nella bufera per la nomina di Paolo Di Canio alla guida del Sunderland. Il 45enne allenatore italiano, ex stella di Lazio, Celtic e West Ham, sostituisce Martin O'Neill, esonerato dopo 8 partite consecutive senza vittorie. Ma ai tifosi dei Black Cats, solo sedicesimi in Premier League, la scelta di Di Canio non va giù: troppo di destra.

 

Polemiche e addii - Se Paolino è, parola del presidente Ellis Short, "entusiasta e nonv ede l'ora di iniziare", non altrettanto si può dire per l'ambiente che lo aspetta. La vicenda poi ha preso una piega strettamente politica visto che il deputato laburista ed ex ministro degli Esteri David Miliband, anche direttore non esecutivo del Sunderland, ha già annunciato le proprie dimissioni dal club per protestare contro la posizione del neo-tecnico, che da sempre si professa "fascista" e sfoggia con orgoglio il tatuaggio del Dux, Benito Mussolini. "Auguro al Sunderland un futuro di successi - ha scritto Miliband nel suo comunicato ufficiale -. E' una grande istituzione che ha fatto tanto per il Nord Est e faccio tanti auguri alla squadra per le prossime sette, vitali, partite. Tuttavia, alla luce delle dichiarazioni politiche fatte in passato dal nuovo manager, penso che sia giusto lasciare".

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • locatelli

    03 Aprile 2013 - 18:06

    di canio non e quello che tu lo definisci forse il coglione lo davi a te stesso

    Report

    Rispondi

  • locatelli

    03 Aprile 2013 - 18:06

    il tecnico del sunderland a fatto male a dimettersi, con di canio avrebbe aumentato la sua esperienza in campo sportivo e politico lavorare a fianco a di canio e un onore

    Report

    Rispondi

  • enio rossi

    02 Aprile 2013 - 18:06

    Certo che i sinistri sono sempre uguali sia in Corea del Nord che in Italia ed ora anche in Inghilterra. Non riescono a distinguere tra il partito ed il mondo reale. Tutto sommato sono più elastici mentalmente i musulmani!!

    Report

    Rispondi

  • KING KONG

    02 Aprile 2013 - 11:11

    i tuoi se e i tuoi ma servono solo a dimostrare la tua stupidità...si parla fi un co@@ione che si definisce fascista e non dei co@@ioni che si definiscono comunisti...se non hai un'opinione perchè parli a vanvera? e poi stai certo....gli inglesi non amano i co@@ioni come di canio

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog