Cerca

La scomparsa

Lutto in casa Atalanta: è morto l'ex presidente Ivan Ruggeri

Era malato da tempo. Dal 2008 era in stato vegetativo. Dal 1994 al 2007 ha guidato il club orobico

Lutto in casa Atalanta: è morto l'ex presidente Ivan Ruggeri

L'ex presidente dell'Atalanta, Ivan Ruggeri è morto. Il mondo del calcio è in lutto. Aveva 68 anni. Dal gennaio 2008 era in stato vegetativo colpito da un'emorragia cerebrale. Lui, imprenditore di Telgate nel settore della plastica, era diventato presidente della squadra bergamasca nel 1994 subentrando all'attuale numero uno della società, Antonio Percassi, all'epoca alla prima esperienza da patron del club. Ruggeri è rimasto alla guida della società fino alla malattia. Poi l'ha sostituito il figlio Alessandro che è diventato a 21 anni, il più giovane presidente della serie A. Ora è il momento del dolore per la perdita di uno dei più grandi presidenti della squadra neroazzurra che lo ricorda con un comunicato: "Il presidente Antonio Percassi e tutta la famiglia atalantina partecipano con commozione al dolore della famiglia Ruggeri". "I nostri cento anni, diciamolo sottovoce, sono un successo. Siamo un piccolo Davide in mezzo a tanti Golia. Abbiamo raccolto. Saremo provincialotti, fuori del tempo. Ma siamo le formichine di cento anni fa", disse in occasione della festa per il centenario della squadra bergamasca. Un pezzo di quella storia l'ha scritta, in silenzio, anche lui. (I.S.)

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog