Cerca

Il campionato

Serie A, Napoli in Champions. Inter ancora ko con la Lazio. Vince la Juve

Champions diretta per i partenopei. Nerazzurri ko con la Lazio: sogno europeo per i biancocelesti. Ai Viola il derby con Siena. Palermo, quasi B

Pari tra Samp e Catania, nessuna rete tra Toro e Genoa, Parma batte Cagliari. Bene l'Udinese
Serie A, Napoli in Champions. Inter ancora ko con la Lazio. Vince la Juve

Anche con tanti cambi, la Juve sa solo vincere. Matri decide la gara di Bergamo contro l'Atalanta, che ha vissuto momenti difficili alla mezz'ora quando l'arbitro, a causa di lanci di fumogeni e oggetti tra tifoserie, e' stato costretto a sospendere 8' la gara. Il Napoli vince 3-0 a Bologna e festeggia la seconda posizione con conseguente diretta qualificazione in Champions League. Nella ripresa, Hamsik e poi Cavani su rigore spianano la strada per la squadra di Mazzarri, Dzemaili completa l'opera. Ed anche la Fiorentina dimostra di non voler mollare le residue speranze di qualificazione alla Champions League espugnando il campo di Siena (decisiva la rete di Gonzalo Rodriguez) e di fatto condannando virtualmente i senesi alla serie B.

L'Inter perde l'ennesimo treno europeo (fuori dall'Europa dopo 14 anni) e permette alla Lazio di rimanerci aggrappata: ad una sfortunata autorete di Handanovic aveva replicato Alvarez, poi un rigore di Hernanes sposta gli equilibri, con l'Inter che perde anche Jonathan e Ranocchia, infortunati e fallisce il 2-2 con Alvarez che manda alto un rigore. Nel finale, l'1-3 di Onazi autore di un eurogol da 35 metri. Sale l'Udinese in virtu' della vittoria di Palermo: l'ex tecnico rosanero Guidolin e' quinto con i bianconeri e riduce le speranze della squadra di Sannino di arrivare ad una difficile salvezza. A Muriel aveva risposto Miccoli su rigore, poi Sorrentino aveva parato un penalty di Di Natale, Angella segna l'1-2, Hernandez pareggia i conti ma Benatia fa il 2-3 finale. Pari con gol tra Sampdoria e Catania (Spolli replica a De Silvestri) e senza gol tra Torino e Genoa, al momento entrambe salve, mentre il Parma espugna Trieste e batte 1-0 il Cagliari grazie alla rete di Rosi.     

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aquila azzurra2

    10 Maggio 2013 - 16:04

    l'inter dovrebbe prendere esempio: rinnovamento totale con conseguente abbassamento delle retribuzioni, giovani promettenti e non bidoni travestiti da campioni, un allenatore con gli attributi , non una banderuola che cambia le carte in campo ogni 10 minuti perchè non riesce a leggere le mosse degli avversari creando paurosi sbandamenti difensivi. Il programma di rinnovamento va aggiornato con l'immissione di qualche top player per c ompetere in europa. Ottima l'idea del ritorno di leonardo quale supervisore tecnico e di mercato,ma qui l'allenatore dovrebbe eseguire puntigliosamente le direttive del brasiliano che da ampie garanzie di competenze: solo in questo caso potrebbe essere sopportabile la permanenza sulla panchina interista di chi ha segnato tutti i record negativi del nostro grande club.

    Report

    Rispondi

blog