Cerca

Festa scudetto

Psg, nervi tesi: Ibra contro Leonardo: "Rovini sempre tutto"

Mentre i compagni festeggiano il trofeo Zlatan se la prende con il dirigente brasiliano per il troppo tempo passato all'antidoping

Ibrahimovic e Leonardo

Ibrahimovic e Leonardo

Il Paris Saint Germain conquista il trono di Francia e vince lo scudetto grazie ad un gol dell'ex romanista Menez nel match contro il Lione. Mentre i compagni festeggiano però l'attaccante Ibrahimovic è costretto a fermarsi all'antidoping, ritardando così la festa trofeo. Al rientro nello spogliatoio viene accolto da Leonardo ma Ibra, evidentemente infastidito per via del troppo tempo passato al controllo, se la prende, a telecamere accese, con il dirigente: "Mi hai lasciato da solo, non potevo uscire, devi sempre rovinare tutto". Questo basta per accendere un battibecco tra lo svedese e il brasiliano, proprio mentre gli altri cantano e si godono la vittoria stagionale. I mal di pancia di Zlatan sono stati significativi in passato ma la dirigenza parigina assicura: "Il campione non se ne va. Resterà al Psg anche l'anno prossimo". Eppure c'è già chi sostiene che il suo biglietto aereo direzione Italia sia pronto. Si tratta solo di fantamercato o, in fondo in fondo, Ibra sta cercando di dirci qualcosa? 


Psg campione, Ibra contro Leonardo:
"Tu rovini sempre tutto..."
 
Guarda il video su LiberoTv

Il malore di Leo - Sarà per le emozioni in campo o per quelle fuori, fatto sta che la serata di Leo è finita nel peggiore dei modi. Il direttore sportivo del Psg è stato ricoverato nell'ospedale americano Neuilly-sur-Seine, a Parigi, per un malore accusato all'arrivo all'aeroporto della Capitale, Le Bourget, intorno alle 3.30. Secondo il club, contattato dall'Equipe, l'ex calciatore del Milan dovrebbe lasciare l'ospedale entro oggi, lunedì 13 maggio.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog