Cerca

Verso la finale

Coppa Italia, De Rossi: "Il derby è una festa, lasciate a casa le armi"

Il vicecapitano giallorosso prima della sfida decisiva con la Lazio si appella ai tifosi: "Niente coltelli, tifate e basta"

Coppa Italia, De Rossi: "Il derby è una festa, lasciate a casa le armi"

"Sappiamo che la tensione è alta, noi sul campo dobbiamo essere i primi a non esagerare perché potrebbe innescare qualcosa di spiacevole e non deve essere assolutamente così. Per tutti ma soprattutto per me che sono romano, vorrei che la mia città desse sempre una grande prova di maturità". Sono le parole di Daniele De Rossi a margine della visita al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a due giorni dalla finale di Coppa Italia. "Da romano non sono preoccupato - ha aggiunto il centrocampista giallorosso - è successo qualche volta qualcosa di spiacevole nei derby ma anche in altre partite e non solo qui a Roma. La preoccupazione c'è sempre quando una partita importante viene giocata. Per domenica sera sono fiducioso, c'è tanta gente che vuole venire, sperare di vincere e festeggiare, che lascerà tutte le armi e i coltelli a casa". E aggiunge: "Non c'è bisogno di ricordare sempre cosa è successo in passato, sono sicuro che sarà una grande festa, più grande per chi vincerà ma sono sicuro che ci sarà grande maturità". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog