Cerca

Festa amaranto

Il Livorno è in serie A: 1-0 contro l'Empoli, decide Paulinho. "Dedicato a Moro"

Nella finale di ritorno dei playoff di B basta un gol del brasiliano per far scatenare la festa. Presidente Spinelli commosso: "Per Morosini"

Il Livorno è in serie A: 1-0 contro l'Empoli, decide Paulinho. "Dedicato a Moro"

Dopo tre ani, il Livorno torna in Serie A e può farlo nel modo più esaltante, festeggiando davanti ai propri tifosi. E' bastato un gol di Paulinho, al 32' del primo tempo, a piegare l'Empoli nel derby toscano della finale di playoff di B, dopo l'1-1 dell'andata. Per il bomber brasiliano è stato il 23° gol stagionale, il terzo in questi playoff. Squadra e presidente Spinelli hanno dedicato la promozione a Piermario Morosini, l'ex amaranto morto un anno fa in campo a Pescara. Paulinho ha giocato tutto il match con la fascia da capitano sulla quale c'era scritto Ciao Moro. L'Empoli, che doveva vincere, ci ha provato fino alla fine ma il verdetto è meritato alla luce di quanto accaduto in tutta la stagione, con la promozione delle tre squadre che hanno sempre dominato in classifica: Sassuolo, Verona e, appunto, Livorno. In uno stadio coloratissimo e gremito da 20mila spettatori, gli amaranto partono forte, ma sono gli ospiti ad andare per primi vicini al gol: al 25' Maccarone si avventa su un tiro cross del fischiatissimo ex Tavano, ma la sua deviazione da due passi finisce a lato. Al 32' la rete-partita: Schiattarella, forse il migliore in campo, scodella dalla destra un cross sulla testa di Paulinho, che elude la marcatura del nazionale Under 21 Regini (partito alla volta di Israele insieme al compagno Saponara subito dopo la gara, per gli Europei di categoria) e supera Bassi. Nel secondo tempo Empoli a 4 punte, ma solo nel finale il portiere livornese Mazzoni è decisivo su una punizione dalla distanza del solito Maccarone. Il Livorno controlla con calma il ritmo partita e non rischia mai nulla: può partire la notte di festa con caroselli sul lungomare e nelle vie del centro. Fino all'alba, rigorosamente amaranto.

 

Il Livorno torna in Serie A: allo stadio anche Chiellini e Diamanti

Guarda la gallery

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog