Cerca

Formula 1

Vettel pole in Canada, per la Ferrari
un'altra giornata storta: Alonso sesto

A Montreal ancora un incidente per Massa, che partirà col sedicesimo tempo

Vettel pole in Canada, per la Ferrari
un'altra giornata storta: Alonso sesto

Sebastian Vettel ha ottenuto la pole position nel Gran Premio del Canada, settimo appuntamento del Mondiale di Formula 1, in programma domani su 70 giri del circuito "Gilles Villeneuve" di Montreal.  Il campione del mondo della Red Bull, riesce a sfruttare al meglio le gomme intermedie su una pista non ancora asciutta, fermando il cronometro su 1'25"425. Al suo fianco, secondo per soli 87 millesimi, Lewis Hamilton con la Mercedes. Il grande protagonista di queste qualifiche è, però, Vallteri Bottas. Il 23enne "rookie" finlandese si regala e regala anche alla Williams la prima qualificazione nella manche decisiva conquistando il terzo tempo che gli permetterà di partire in seconda fila. Con 1'25"897 fa meglio per 11 millesimi di Nico Rosberg. Il tedesco, dopo tre pole position di fila, questa volta si dovrà accontentare della seconda fila con il quarto tempo. A due decimi da lui Mark Webber con l’altra Red Bull che scatterà dalla terza fila avendo al fianco la Ferrari di Fernando Alonso. Lo spagnolo non riesce a far meglio di 1'26"504, ad un secondo abbondante da Vettel. Dalla quarta fila prenderanno il via Jean-Eric Vergne con la Toro Rosso e Adrian Sutil con la Force India. In quinta, Kimi Raikkonen, nono con la Lotus e Daniel Ricciardo con l’altra Toro Rosso. "Partire sesti domani non e' male, vedremo cosa accadrà domani" ha spiegato alonso. "Domani si prevedono condizioni meteo che possono mutare durante la gara: sull'asciutto possiamo essere un filino piu' competitivi, ma possiamo far bene anche sul bagnato. Dovremo comunque migliorarci''. L'altro ferrarista, il brasiliano Felipe Massa, non ha potuto partecipare alla sessione per la pole, a causa di un botto nel corso del Q2. Massa, che aveva già fatto due incidenti a Montecarlo (prove e gara), partirà dalla . fila col .. tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 19gig50

    09 Giugno 2013 - 18:06

    Un pilota come alonzo, ogni volta si giustifica dando la colpa al tempo, alle gomme o al traffico. Ma una volta che dica è colpa mia perchè sono una schiappa no??? Tutte le volte che ha vinto non è stato per merito suo ma, per demerito degli altri.

    Report

    Rispondi

  • agostino.vaccara

    09 Giugno 2013 - 14:02

    rispettosamente notare che anche in Spagna Alonso era "solo" quinto e poi si sa come è andata!!!!!

    Report

    Rispondi

  • sberlusca

    09 Giugno 2013 - 10:10

    Il pesce puzza dalla testa, è un team da rifondare nelle gerarchie, via Domenicali e qualche altro e la Ferrari risorge.

    Report

    Rispondi

blog