Cerca

Calciomercato

Milan, corte serrata a Tevez
La Juve flirta con Higuain
E Cavani scarica il Napoli

Il punto sulle trattative dei club italiani. Galliani: "Carlitos pronto a ridursi l'ingaggio". Edinson: "Sogno Mourinho". E i bianconeri...

Cavani, Higuain e Tevez

Cavani, Higuain e Tevez

Mondo, Europa, Italia: le distanze si accorciano e ogni limite diviene superabile quando si tratta di calciomercato. A circa un mese dalla fine del campionato di serie A le ipotesi sui possibili acquisti, sulle probabili partenze e sugli sperati arrivi si fanno sempre più insistenti. Qualcosa freme nelle stanze del potere dei club più importanti d'Italia e il rumore dei soldoni inizia a farsi sentire. Anche perché i vari tecnici azzurri vorrebbero poter iniziare il ritiro estivo a rose quasi complete...

Bianconeri - La Juventus cerca di rinforzare il reparto offensivo ed è alla ricerca di un vero campione che possa affiancare il già acquistato Fernando Llorente, ex attaccante dell'Ahtletic Bilbao. Le voci sul nome del possibile bomber sono tante ma si fa sempre più insistente quella sulla punta argentina Gonzalo Higuain. Secondo alcune indiscrezioni la trattativa tra i bianconeri e i "blancos" del Real sarebbe già in stato avanzato. Pare infatti che in occasione del macht benefico, tenutosi ieri sera al Bernabeu, tra le vecchie glorie dei due club le due dirigenze si siano incontrare per discutere sul futuro de Il Pipita. Gli spagnoli, che avevano avanzato una richiesta iniziale di 30 milioni (la Juve ha offerto 22) sarebbero disposti a concedere ai bianconeri una dilazione di pagameto: 4 rate per una cifra totale di 25 milioni di euro. Anche se Marotta spera di poter tentare Perez con qualche contropartita tecnica: "E' stato un incontro fruttuoso, il presidente Perez ha espresso complimenti per alcuni nostri calciatori, ciò significa che si potrebbero individuare altri percorsi". Più complicato invece l'affare Jovetic. La dirigenza fiorentina infatti non ha gradito le dichiarazioni della punta: "E' giunta l'ora di andare via da Firenze, ho dato tanto ma sento che il mio futuro è alla Juve. Con Conte potrei crescere molto".

Milano - Nonostante l'arrivo di Walter Mazzarri sulla panchina neroazzurra ancora tutto tace dalla capitale della moda anche se, il tecnico, ha già compilato la lista dei desideri dove, tra i primi posti, compaiono "El Papu" Gomez e Barrientos, entrambi giocatori del Catania. Diversa la situazione sull'altra sponda milanese dove la conferma di Mr. Allegri porterà, o almeno dovrebbe, grandi cambiamenti in avanti. Dopotutto c'è sempre da sostiuire Pazzini che, dopo l'infortunio al ginocchio, starà fuori dal tappeto verde per almeno sei mesi. Per la linea offensiva il primo indiziato è sempre Tevez: "Mi piace molto, perché in campo è davvero cattivo e per il Milan potrebbe abbassarsi l'ingaggio" ha dichiarato l'ad milanista Adriano Galiani, già dalla scorsa stagione sulle tracce di Carlito.  Si vocifera infatti di una telefonata segreta tra l'ad rossonero e l'agente dell'attaccante per fare il punto della situazione. Anche se Il City la proposta l'ha già messa sul piatto: El Shaarway come contropartita tecnica più 25 milioni destinati alle casse rossonere. "Ma il faraone non si muove" ha aggiunto Galliani che, nel frattempo, sta trattando il possibile arrivo - dalla Juventus - di Alessandro Matri per la felicità del presidente Berlusconi che  ha esplicitamente richiesto al proprio mister il ritorno al 4-3-1-2.

Napoli - Sulle sponde del Vesuvio invece si cerca un degno sostituto per il matador Cavani, la cui valigia prebbe già pronta. "Ho un contratto con il Napoli ma nel frattempo parlo con altre squadre" ha dichiarato il giocatore che poi, su un possibile trasferimento a Londra, ha aggiunto: "Il Chelsea? Non so se ha presentato un'offerta. Posso soltanto dire che essere allenato da un tecnico come Mourinho sarebbe un grande piacere". De Laurentiis però non è intenzionato a far sconti a nessuno: chi vorrà "rubare" Cavani agli azzurri dovrà versare nelle tasche della società l'intera clausola rescissoria di 63 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gattotigrato

    13 Giugno 2013 - 19:07

    Non vorremmo che per l'arrivo di qualche matusa si mandasse via Stephan. Allora via Galliani che hai rotto sempre i migliori gioielli e le ball-

    Report

    Rispondi

blog