Cerca

Pallone di latta

Frode al fisco per 4 milioni
Messi indagato in Spagna

L'attaccante del Barcellona avrebbe evaso le tasse sui proventi dei diritti d'immagine

Frode al fisco per 4 milioni
Messi indagato in Spagna

Leo Messi e' accusato di aver evaso il fisco per piu' di 4 milioni di euro in Spagna. L'attaccante argentino del Barcellona è oggetto di un procedimento del fisco catalano. Nella vicenda e' coinvolto anche Jorge Horacio Messi, il padre del calciatore. In relazione alle dichiarazioni dei redditi del 2007, del 2008 e del 2009 si ipotizza una frode di oltre 4 milioni. Il procedimento scaturisce dalla querela presentata dal procuratore Raquel Amado, membro della procura per i reati economici di Barcellona, e depositata a Gava', il comune catalano dove risiede Messi. Nell'inchiesta si ipotizzano 3 reati fiscali legati alla gestione dei proventi dei diritti d'immagine del calciatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mark51

    12 Giugno 2013 - 17:05

    4000000 bricciole questo prende piu di un 1000000 al mese quindi sono 4 mesi di stipendio vorra dire che questo anno guadagnera soltanto 8000000 speriamo che non si senta male

    Report

    Rispondi

blog