Cerca

La tegola

Confederations, Balotelli ko: salta la partita con la Spagna

Confederations, Super Mario non ci sarà nell'attesa semifinale con le furie rosse: niente vendetta mondiale

Mario Balotelli

Mario Balotelli, salterà la sfida contro la Spagna

Contro l'armata spagnola, dovremo fare a meno di lui. Mario Balotelli infatti salterà la sfida di semifinale contro i "campeones" di Spagna, in programma giovedì 27 giugno. Dopo la sconfitta contro il Brasile, il bollettino medico ancora una volta non porta buone notizie. L'attaccante azzurro è stato sottoposto ad una serie di esami che hanno evidenziato una distrazione muscolare di primo grado al quadricipite della gamba sinistra. Così oltre ad Abate, costretto fuori dal campo per la lussazione alla spalla "guadagnata" a causa di uno sgambetto di Neymar, anche Super Mario sarà costretto a saltare la semifinale di Confederations Cup.

La disdetta - Un assist di tacco, per il gol di Giaccherini, da vero fuoriclasse e poi l'uscita dal campo, zoppicando, nella sfida giocata contro i verdeoro e persa per 4 a 2, a Salvador Bahia. Gli esami strumentali hanno poi confermato l'impossibilità di scendere in campo contro la Spagna. "Mario Balotelli è stato sottoposto a una risonanza magnetica che ha evidenziato un edema sul vasto laterale della gamba sinistra, in questo momento appare molto, ma molto difficile che possa recuperare per la partita di giovedì. Si può tentare qualcosa, di comune accordo con il giocatore e con il ct Prandelli, eventualmente per la partita di domenica". A riferirlo il professor Enrico Castellacci, capo dello staff sanitario azzurro, che dopo aver eseguito una serie di analisi sulla punta rossonera ha aggiunto: "Valuteremo le sue condizioni giorno per giorno e poi decideremo. In questo momento non ci si può sbilanciare troppo".

La vendetta - Il vendicativo Mario dovrà perciò rinunciare alla sfida tanto attesa contro gli spagnoli. Prima di partire per Fortaleza, dove si trova adesso la nazionale, Balotelli, riferendosi alla finale dell'Europeo dell'anno scorso disputata a Kiev, aveva così twittitato: "E' da un anno che aspetto la Spagna. La vendetta è un piatto che va consumato freddo".  Mario però non potrà prendere parte al banchetto...

Infortunati -
Previsioni più rosee invece per il centrocampista Montolivo che, nonostante la pallonata ricevuta alla testa (per cui i medici avevano raccomandato riposo assoluto), dovrebbe riuscire ad essere presente. Ancora in dubbio invece il "professore" Pirlo, già costretto a saltare il Brasile a causa dell'infortunio al polpaccio destro rimediato contro il Giappone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • babbone

    24 Giugno 2013 - 15:03

    Via preparate le valige e tornate ci siete costati anche troppo.

    Report

    Rispondi

  • samuel80

    24 Giugno 2013 - 11:11

    c'è gente che deve "saltare" il pasto trovo stupido dedicare spazio e tempo a questo arrogante bamboccio straricco.

    Report

    Rispondi

blog