Cerca

Nervi tesi

Calciomercato, Belotti diserta la foto con la nuova maglia del Torino, Cairo potrebbe non venderlo al Milan

0
Calciomercato, Belotti diserta la foto con la nuova maglia del Torino, Cairo potrebbe non venderlo al Milan

Il clima nel ritiro di Bormio del Torino si fa sempre più teso. Il gol di Andrea Belotti nell'amichevole contro il Casateserogoredo è stato il minimo indispensabile concesso dall'attaccante al gruppo granata. Di più però non vuol concedere, considerando il suo futuro ormai lontano da Urbano Cairo. Belotti ha deciso di non partecipare alla campagna pubblicitaria dei granata per la presentazione delle nuove maglie, sulla scia della scelta di non apparire qualche giorno fa nello spot Sky in maglia granata.

La mossa di Belotti ha fatto irritare Cairo che non ha nessuna intenzione di cedere di un millimetro rispetto all'assedio milanista in corso da giorni. Per il presidente del Torino è inconcepibile accettare una proposta al di sotto dei 100 milioni di euro, mentre il ds rossonero Fassone sperava di chiudere al massimo a 60 milioni aggiungendo Paletta e Niang. Cairo potrebbe ammorbidirsi se Fassone aggiungesse anche Locatelli al paniere, ma per il Milan il centrocampista resta intoccabile. 

I nervi del presidente granata di certo non si sono distesi dopo le indiscrezioni spagnole sul possibile accordo raggiunto tra il Milan e il Real Madrid per Alvaro Morata. Per l'attaccante spagnolo ci sarebbe un'offerta di massima sui 70 milioni di euro, meno di quanto Cairo chiede per Belotti. E a questo punto, come riporta il Corriere della sera, lo stesso Cairo potrebbe irrigidirsi fino a rinunciare del tutto alla destinazione milanista per dirottare il giocatore su altri club in serie A. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media