Cerca

La stangata della Disciplinare

Calcioscommesse, 3 anni di squalifica a Gillet per la combine in Bari-Salernitana

Duro stop per il portiere del Torino, accusato di aver venduto la partita del 23 maggio 2009, quando era giocatore dei pugliesi

Calcioscommesse, 3 anni di squalifica a Gillet per la combine in Bari-Salernitana

Tre anni e 7 mesi di squalifica per il portiere del Torino Jean-Francois Gillet. Lo ha deciso la Commissione Disciplinare Nazionale presieduta dall'avvocato Sergio Artico, nelle sentenze pubblicate dalla Figc in merito al processo di primo grado sul Calcioscommesse relativo al filone Bari-Bis. Il portiere belga, ex del club pugliese, è stato condannato per un solo illecito, quello relativo alla combine Salernitana-Bari 3-2 del 23 maggio 2009. Per quanto riguarda l'altra gara a lui contestata, Bari-Treviso 0-1 dell'11 maggio 2008, l'accusa di illecito è stata derubricata in omessa denuncia. Per il giocatore granata il pm federale, Stefano Palazzi, aveva chiesto 4 anni di stop. L'appello in Corte di Giustizia dovrebbe essere fissato per il 26 e il 27 luglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog