Cerca

Grande spavento

Serie A, Acerbi (Sassuolo) operato per un tumore all'apparato genitale

Il 25enne ex difensore del Milan si è sottoposto mercoledì 17 luglio ad un'operazione per la rimozione di una neoformazione. Sta bene, ancora da valutare i tempi di recupero

Serie A, Acerbi (Sassuolo) operato per un tumore all'apparato genitale

L'ex difensore del Milan Francesco Acerbi, passato quest'estate al Sassuolo, è stato operato la scorsa settimana per un tumore all'apparato uro-genitale. Lo ha reso noto la società emiliana, neopromossa in Serie A, diffondendo il bollettino dello staff medico, in stretto accordo con i colleghi del Genoa (comproprietaria del cartellino del giocatore). ''Nel corso dei controlli di idoneità medico-sportiva di inizio stagione, al calciatore sono stati riscontrati valori ematochimici indicativi di una possibile patologia dell'apparato uro-genitale. A seguito di una indagine ecografica è emersa la presenza di una neoformazione a tale livello che ha comportato l'immediato intervento chirurgico, eseguito dall'equipe del dottor Guazzoni presso l'Ospedale San Raffaele di Milano mercoledì 17 luglio". L'intervento è perfettamente riuscito e Acerbi, 25 anni, è stato dimesso il giorno successivo e sta osservando un periodo di convalescenza post-chirurgica. Ancora da valutare i tempi di ripresa dell'attività agonistica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog