Cerca

Le confessioni di Roberto

Il diario del papà di Federica Pellegrini:
"Così ho cresciuto una campionessa"

Roberto, 55 anni, racconta le soddisfazioni e i sacrifici di un genitore alle prese con il talento italiano del nuoto

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini

"Caro diario, ti scrivo i miei dieci anni con una figlia campionessa. Sono un papà che aveva paura a mostrare il cuore, ora invece basta niente per scassinarmelo. Ho imparato a sentire, a piangere, ad ascoltare il mio respiro. È stata mia figlia, Federica, a farmi questo. In dieci anni mi ha cambiato, sono diventato una spugna, assorbo e rilascio". Così comincia il diario di Roberto Pellegrini, 55 anni, padre della regina del nuoto italiano Federica e di Alessandro. Una storia lunga, anticipata da Repubblica, di gioie, soddisfazioni ma anche di sacrifici e sofferenze. La storia di un padre che ha fatto della figlia una campionessa.

"Mi sono venute le lacrime anche la scorsa settimana, per scherzo è piombata nel mio letto con il fratello, come quando erano piccolini, ma ora sono giganti e l’hanno sfondato", racconta ancora Roberto. "Anche la mia schiena ha pianto di dolore. Lei non sa che io ti scrivo, che a volte la maledico, perché mi fa arrabbiare, e che maledico anche me perché almeno una volta non ho saputo proteggerla. Ha sofferto perché io mi ero fidato, e causare il male che devasta tua figlia è una cosa che non ti perdoni mai".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog