Cerca

Gran premio del Beglio

Formula 1, vince ancora Vettel
Alonso secondo dopo grande rimonta

Lo spagnolo, partito nono, chiude sul secondo grtadino del podio. Ma ora lo svantaggio dal tedesco è di 46 punti

Formula 1, vince ancora Vettel
Alonso secondo dopo grande rimonta

Sebastain Vettel su Red Bull ha vinto il gran premio di Belgio a Spa. Secondo il ferrarista Fernando Alonso, protagonista di una straordinaria rimonta dalla nona posizione che occupava sulla griglia di partenza. Terzo l'inglese Lewis Hamilton su Mercedes. Quarta posizione per l'altra Mercedes di Nico Rosberg e quinta per la Red Bull di Mark Webber. Sesto posto per la McLaren di Jenson Button e solo settimo per l'altra Ferrari di Felipe Massa. Chiudono la top ten, Grojean ottavo, Sutil nono e Ricciardo decimo. . Vettel guida ora la classifica piloti con 46 punti di vantaggio su Alonso che riguadagna la seconda piazza, ai danni di Kimi Raikkonen costretto al ritiro. Grazie alla vittoriaodierna, il leader del Mondiale si e' portato a quota 197 punti contro i 151 di Alonso. Terzo in classifica il pilota della Mercedes Lewis Hamilton a quota 139 punti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • agostino.vaccara

    26 Agosto 2013 - 14:02

    che, in questa gara, era di almeno un secondo più veloce della Ferrari di Alonso. Non nascondo che per un momento c'ho sperato nel miracolo, quando Vettel è rientrato dopo il pit stop a soli sei secondi da Alonso. Poi ha cominciato a girare un secondo più veloce ed ho capito che se anche Alonso fosse riuscito ad andare in prima fila in qualifica, contro questa Redbull non ci sarebbe stata possibilità alcuna. E non mi si venga a dire che anche Weber ha una Redbull ma che Vettel la guida meglio! Il problema è che weber ha "una" Redbull ma Vettel ha "la" Redbull!!!!!! Il 90% della squadra è sempre superconcentrata su Vettel a cui dà una vettura perfetta, a weber danno gli scarti, una vettura abbastanza veloce per fare i punti necessari per il campionato costruttori, non sono così idioti, ma non certamente ma non abbastanza per vincere.Comunque ci sono ancora otto gare ed anche se ai miracoli non ci credo, chissà, magari la Ferrari potrebbe farlo questo miracolo: eliminare questo secondo!!

    Report

    Rispondi

blog