Cerca

Serie A

L'Inter operaia di Mazzarri
parte bene: 2-0 al Genoa

I nerazzurri, nell'esordio stagionale, regalano la vittoria al nuovo tecnico Mazzarri. In gol Nagatomo e Palacio

L'Inter operaia di Mazzarri
parte bene: 2-0 al Genoa

Nagatomo e Palacio regalano un bel debutto a Walter Mazzarri. L'Inter batte 2-0 il Genoa nell'anticipo domenicale e arriva il primo dispiacere per Fabio Liverani, all'esordio sulla panchina di una squadra di Serie A. Tre punti e poco altro, ma al presidente Moratti va bene cosi' visto che quella di oggi, in attesa di Thohir, potrebbe essere stata l'ultima volta da numero 1 del club a San Siro.  L'inizio e' promettente, buona corsa da parte delle due squadre e discreta intensita', mancano le palle-gol e sara' cosi' per tutto il primo tempo. Due colpi di testa (uno di Ranocchia e l'altro di Kucka) e un insidioso tiro-cross di Jonathan, tutto qui nei primi 45 minuti di gioco. Nella ripresa, al 7', Mazzarri inserisce Icardi per Kuzmanovic e il giovane attaccante argentino ci prova subito di testa. Il match sale di tono. Al 30' l'Inter trova il gol che sblocca la partita, sul cross dalla destra di Jonathan, la leggera deviazione di Antonelli spiazza la difesa genoana e sulla linea di porta, Nagatomo mette dentro di testa. L'Inter si sblocca, al 37' Icardi (ottimo esordio) sfiora il 2-0 ma centra la traversa, poi e' Perin a dire no a Ranocchia. Al 92' splendido assist di Guarin per Palacio che mette dentro per il definitivo 2-0.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog