Cerca

Sfida mondiale

Formula Uno, Gp di Monza: Vettel in pole position, Alonso quinto

In prima fila anche Webber. Nando parte dietro Massa, quarta. Hamilton fuori dalla Q1

Fernando Alonso

Fernando Alonso

Red Bull in prima fila nel Gp d'Italia, Ferrari in quarta e quinta posizione. Il tedesco Sebastian Vettel ha dominato la terza manche delle qualifiche in 1'23''755, centrando la 40a pole della carriera. Il campione del mondo scatterà davanti al suo compagno, l'australiano Mark Webber (1'23''968), nella prima fila tutta targata Red Bull. Il tedesco Nico Hulkenberg (1'24''065), al volante della Sauber, ha ottenuto con un guizzo a sorpresa il terzo tempo e aprirà la seconda fila completata dalla Ferrari di Felipe Massa (1'24''132). Il brasiliano ha fatto meglio di Fernando Alonso: lo spagnolo (1'24''142) è quinto in griglia e in terza fila sarà affiancato dalla Mercedes del tedesco Nico Rosberg (1'24''192). Per la "rossa" sarà una gara in salita. Riuscire a mettere le mani sul podio è fondamentale per la classifica piloti. Se Vettel tagliasse il traguardo per primo, o davanti ad Alonso, metterebbe una seria ipoteca sul titolo mondiale. Il pilota asturiano ha l'ultima chance per agganciare Vettel in classifica. Domani a Monza la "rossa" non può concedersi un passo falso.

     

"Siete scemi..." - Ma dopo le prove in casa Ferrari è scoppiata la bagarre. Secondo Alonso il suo quinto posto è figlio di un errore della scuderia. Massa nell'ultimo giro delle qualifiche doveva fare da "battistrada" e Alonso sfruttare la scia a breve distanza. Ebbene, la distanza tra i due è rimasta ben oltre quella in grado di poter garantire a chi seguiva (Alonso) il benché minimo vantaggio. Un errore di cui il pilota spagnolo si è reso perfettamente conto lamentandosi in diretta tv in un "team radio" in cui rispondeva stizzito all'ingegnere di squadra (che gli chiedeva di stare vicino a Massa) urlando "he's too far" ("è troppo lontano"). E se il messaggio non fosse stato abbastanza chiaro, ecco il nuovo "audio" catturato da Sky Sport alla fine delle qualifiche col pilota spagnolo che si sfoga sempre via radio: "Siete scemi, mamma mia..." (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    07 Settembre 2013 - 21:09

    Alonso ha detto "siete dei geni, mamma mia..." Il significato è quasi lo stesso, <siete incapaci>. Infatti in Ferrari, oltre ad avere un telaio dell'auto che da quasi subito ha avuto problemi, manca uno stratega, coe quando c'era Ross Brown. Come dargli torto? Percò anche in Mercedes, con Hamilton, non hanno scherzato. Il problema è che alla RedBull hanno un ottimo designer-progettista.

    Report

    Rispondi

  • angelo196

    07 Settembre 2013 - 18:06

    sarà un caso ma da quando c'è domenicali non hanno piu' vinto niente

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    07 Settembre 2013 - 17:05

    In Ferrari oltre alla vettura manca anche uno stratega, così proprio non a

    Report

    Rispondi

  • Zawol

    07 Settembre 2013 - 17:05

    è rimasto fuori dalla q3 non dalla q1.

    Report

    Rispondi

blog