Cerca

Formula 1

Vettel vince il Gp di Singapore
Alonso rimonta, ma è secondo

Aumenta il distacco del campione della Red Bull sul ferrarista: ora è a sessanta punti in più

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel domina anche il Gp di Singapore e lo vince per la terza volta consecutiva. Il tedesco della Red Bull, in testa dal primo al 61esimo giro, non ha avuto problemi ad aggiudicarsi anche il 13esimo Gp della stagione, davanti alla Ferrari di Fernando Alonso e alla Lotus di Kimi Raikkonen, prossimo compagno di squadra dello spagnolo. Vettel sale così a 247 punti in classifica, staccando di 60 punti il ferrarista che sale a 187, mentre terzo è Raikkonen a 149 punti. Un podio, quello sul circuito urbano di Marina Bay, formato da tre campioni del mondo, con il quarto posto che va alla Mercedes di Nico Rosberg, davanti al compagno di squadra, Lewis Hamilton, quinto, e alla Ferrari di Felipe Massa, sesto. Settimo posto per la McLaren di Jenson Button davanti al compagno di squadra Sergio Perez ed alla Sauber di Nico Hulkenberg. Chiude in zona punti la Force India di Adrian Sutil.

Alonso fa il tassista - Fernando Alonso oggi ha fatto anche da 'tassista'. Dopo aver attraversato il traguardo del Gran Premio di Formula 1 di Singapore lo spagnolo ha fermato la sua Ferrari in pista per far salire l'australiano Mark Webber e portarlo ai box. La Re Bull di Webber si e' incendiata nel corso dell'ultimo giro, ma per fortuna e' apparso il suo amico Alonso e gli ha offerto un viaggio 'gratuito'. L'australiano si è seduto sulla fiancata della Ferrari di Alonso, salutando i tifosi sul circuito di Marina Bay.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Arrennegau

    23 Settembre 2013 - 17:05

    Sig Vaccara, lei sta cercando di giustificare, quello che è sempre succeso in Ferrari e, ancora oggi succede. Spero che Massa prima o poi parli. Ma perchè diffendete Alonso ? È un piccolo, dico piccolo, ed arrogante pilota. Ha una macchina senza dubbio, superiore alle varie Mercedes, Lotus ed altre. Mi spiega perchè Raikkonen, ieri partendo dalla tredicesima posizione, sia arrivato terzo ? Si ricorda che Raikkonen ha vinto un mondiale con la Ferrari ? Lei, purtroppo, è come tanti Italiani, si fa guidare solo dalla stampa amica. Non voglio buttarla sulla politica, però, son sicuro che Lei pende a sinistra. Obbiettività, ZERO.

    Report

    Rispondi

  • agostino.vaccara

    23 Settembre 2013 - 13:01

    questo è sbagliato. La verità è che ha vinto la Redbull guidata da Vettel. Francamente qualsiasi altro pilota attualmente in F1 avrebbe vinto con grande facilità questo Gp con questa macchina! E dico volutamente la Redbull guidata da Vettel perchè c'è una differenza enorme tra la Redbull di Vettel e quella di Weber. E non perchè quella di Weber si rompe mentre quella di Vettel arriva sempre al traguardo, è infatti normale che una scuderia presti più attenzione alla macchina di chi è in testa al campionato. La differenza è sostanziale: vettel, anzi la sua Redbull, era come sui binari, nessuna perdita di traiettoria, niente sbavature, mentre weber a stento riusciva a restere in traiettoria. E non mi si venga a dire che Vettel è più bravo di Weber, certo lo è ma non così tanto!!! Ricordo che nel 2010 weber, quando ancora aveva la stessa macchina, è stato in testa al campionato fino alla fine dando a Vettel lezioni di guida.Oggi Weber guida una F1 del tutto diversa da quella di Vettel!!!!

    Report

    Rispondi

  • vecchiodeluso

    23 Settembre 2013 - 10:10

    Ad alonso gli è andata di c... solo per via della safety car.

    Report

    Rispondi

blog