Cerca

Longhi, gaffe fuorionda: "De Jong fa schifo come il Milan"

Il regista inquadra il mediano olandese e il telecronista si lascia andare. Ma era in diretta

Longhi, gaffe fuorionda: "De Jong fa schifo come il Milan"

"De Jong è il miglior ritratto di questo Milan: schifoso". E' un attimo di distrazione a tradire Bruno Longhi, giornalista Mediaset incaricato della telecronaca di Bologna-Milan. Longhi che, ritenendo erronamente di non essere in onda,  consegna al pubblico un commento che invece era privato. Siamo sul parziale di 3 reti a 1 per il Bologna, il regista indugia con una carrellata su Nigel De Jong, mediano olandese dei rossoneri. Longhi, come si diceva, si lascia andare al commento impietoso. E non fa passi indietro neanche quando Aldo Serena, ex calciatore e suo collega nella telecronaca, lo invita a smorzare i toni: "No, dai, diciamo operaio" gli fa Serena; "No, mi fa schifo" rincara la dose Longhi, in mondovisione.

Day after - Ok esprimere un giudizio, anche se tranchant, su una squadra. Ma perché ferire i sentimenti del povero De Jong? Il giorno dopo, quando la frittata è fatta, siamo certi che il più addolorato sarà proprio il centrocampista olandese: "Perché proprio io?", si starà chiedendo.

 

Guarda il video della gaffe di Longhi su LiberoTv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bretone

    27 Settembre 2013 - 09:09

    Mi domando chi crede di essere, visto che non è assolutamente in grado di fare una telecronaca, se non snocciolare continue statistiche e numeri, letti direttamente dal web, certo non per sua "cultura calcistica", che già sono sufficienti per far arrabbiare (o spegnere l'audio) il tifoso, perchè tutti sanno che nel calcio mettono più "ansia" le gufate in diretta che gli avversari stessi. Comunque sia, ottimo compagno ugualmente incapace di Piccinini e buon motivo per seguire la partita in "effetto stadio" o in silenzio. Evidentemente o non possono cacciarli per qualche particolare motivo o non si rendono conto del danno che continuano a fare in Premium Calcio. Incapace e pure stupido... se non avesse dove leggere non metterebbe tre parole sue di fila, salvo sparare le caz...e che ha detto.

    Report

    Rispondi

  • aresfin

    aresfin

    26 Settembre 2013 - 21:09

    Questo schifoso si rende conto di ciò che dice? Fossi io il padrone di Mediaset lo manderei a cagare in diretta, ma non solo o perché ha insultato il Milan e De Jong, ma perché è una persona squallida che insulta persone e società e poi ipocritamente fa finta di scusarsi asserendo che era solamente una battuta. Vattene schifoso incapace!

    Report

    Rispondi

  • Borgofosco

    26 Settembre 2013 - 19:07

    Bruno Longhi è la dimostrazione palese che nelle reti Mediaset non esistono imposizioni di parte dettate dalla proprietà. Longhi è un collega(aziendale) dei giocatori del Milan ma, da buon interista, segue con occhio molto critico il Milan. Quello che dispiace è che i suoi giudizi non sono così severi, nei confronti delle altre squadre. Vorrei correggere il notista perché il fuori onda è avvenuto prima della partita. Peraltro sono ingiustificabili le critiche a De Jong ed il tono volgare e sprezzante usato non solo nei confronti di Nigel ma di tutti i giocatori del Milan. L'olandese si ritrova la faccia che gli ha dato 'mamma natura'. Può non piacere a Bruno ma lui ha quanto meno esagerato(razzismo?) estendendo il suo disprezzo verso tutti i giocatori del Milan. Forse voleva evidenziare la scarsa concentrazione che i giocatori del Milan avevano impressa sul volto? Spiace constatare che molti cronisti,anche a Mediaset. siano persone faziose ed anti-milaniste.

    Report

    Rispondi

blog