Cerca

La mossa

Colpaccio Atalanta, adesso è ufficiale: il club si prende lo stadio, ecco i dettagli

0
Colpaccio Atalanta, adesso è ufficiale: il club si prende lo stadio, ecco i dettagli

L' Atalanta guarda al futuro, con l' Europa in testa. Il club bergamasco da ieri è ufficialmente padrone dello stadio Atleti Azzurri d' Italia: il primo passo di un progetto di crescita per uscire dalla "provincia".

L' impianto, così, da ieri non è più comunale. Sono arrivate anche le firme e l' ufficialità, con l' Atalanta che ha firmato davanti ad un notaio il rogito d' acquisto dello stadio: il costo complessivo è di 8,6 milioni di euro (da cui verranno in seguito scomputati 2,2 milioni già spesi per i lavori nel 2015). L' Atalanta diventa la quarta squadra italiana ad essere proprietaria del suo impianto, dopo Juventus, Sassuolo (tramite Mapei) e Udinese. «Oggi Bergamo fa la storia, ogni bergamasco dev' esserne orgoglioso - ha dichiarato il presidente dell' Atalanta Antonio Percassi -. Si tratta di un passo fondamentale per il presente ed il futuro del nostro Club».

E non sarà l' unica novità a livello di infrastrutture per i nerazzurri. Tra i progetti c' è infatti anche la ristrutturazione del Centro Sportivo Bortolotti, l' anima della società, visto che ospita il vivaio atalantino. Un investimento da altri 6 milioni di euro per migliorare le strutture, dando ai giovani nerazzurri ben 8 campi e una struttura da 110mq di centro sportivo, con una palazzina da 1200mq che conterrà nuovi spogliatoi, palestra e anche le sale studio per i ragazzi.

In fondo da lì sono usciti anche gli ultimi talenti, come Kessié, Gagliardini e Conti. Che ormai hanno tutti lasciato Bergamo, ma la squadra di Gasperini per l' Europa League punta ancora sul talento del Papu Gomez. Il capitano sarà inoltre oggi protagonista nella conferenza stampa di presentazione dell' accordo con Veratour, sponsor di maglia per il girone d' andata in campionato: per l' Europa e la Coppa Italia, è in via di definizione invece l' accordo con il marchio RadiciGroup. Soldi freschi nelle casse nerazzurre, che serviranno per far continuare il progetto Atalanta.

di Matteo Speziante

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media