Cerca

Bonucci capitano

Milan sconfitta con il Betis, fregato dal Var. Ma il problema è il ko di Biglia

0
Milan ko con il Betis, fregato dal Var. Ma il problema è il ko di Biglia

La prima da titolare, e da capitano, per Leonardo Bonucci con la maglia del Milan si conclude con una sconfitta per 1-2 contro il Betis Siviglia. In gol per la squadra spagnola Fabian Ruiz, con una perla su cui non può nulla Antonio Donnarumma, e Sanabria su rigore (assegnato con il var) nel finale. Per i rossoneri André Silva, ancora su rigore al 75'.
Da segnalare il gol annullato dalla "moviola" sempre al portoghese sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Calhanoglu al 13' del primo tempo.
La squadra di Vincenzo Montella, tornato a Catania dopo l' esperienza sulla panchina siciliana nella stagione 2011-12, scende in campo priva di molti titolari, all' infortunato Biglia si aggiungono infatti le assenze di Gigio Donnarumma, Musacchio, Rodriguez, Conti, Bonaventura e Niang, rimasti a lavorare a Milanello in vista del playoff di Europa League di giovedì 17 a San Siro contro i macedoni dello Shkendija.
Ma a preoccupare Montella non sarà la prestazione poco brillante nella sauna di Catania, normale a questo punto della preparazione. Il tecnico campano può invece sorridere pensando alle buone cose fatte vedere da Chalanoglu che, a tratti, ha agito da trequartista nel 4-2-3-1 (come aveva fatto Bonaventura contro il Craiova).
L' unica vera preoccupazione per il Milan in quest' estate ricca di soddisfazioni è l' infortunio di Lucas Biglia. Per l' argentino inizialmente si parlava di un semplice affaticamento muscolare ma nelle ultime ore cresce l' ipotesi ben più grave di uno stiramento. A Milanello c' è grande attesa per i risultati degli accertamenti clinici (che potrebbero arrivare già oggi), se fosse confermato l' infortunio l' argentino salterebbe il playoff di Europa League oltre alle prime due giornate di campionato, contro Crotone e Cagliari.

di Federico Strumolo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media