Cerca

Foglio di via

Benevento, follia ultrà: Evacuo saluta i "nemici" della Nocerina, i tifosi lo cacciano: "Via dalla città"

Il fattaccio al termine del derby tra le due squadre. L'attaccante chiede la rescissione del contratto, ma il presidente lo blinda: "Il suo un gesto sportivo"

Benevento, follia ultrà: Evacuo saluta i "nemici" della Nocerina, i tifosi lo cacciano: "Via dalla città"

Gli ultras del Benevento si sostituiscono al Questore e danno il foglio di via al proprio capitano. Felice Evacuo, attaccante del club sannita, è stato letteralmente messo alla porta per aver salutato i suoi ex tifosi. Il giocatore è stato braccato nello spogliatoio e pubblicamente invitato con tanto di comunicato stampa a lasciare la città. La colpa Evacuo? La più terribile (nell'ottica ultrà): "intelligenza col nemico". L'attaccante giallorosso, al termine di Benevento-Nocerina (del quale è un ex) è andato a salutare i tifosi stipati nel settore ospiti. Apriti cielo: quello tra gli "stregoni" e i "molossi" è un derby sentitissimo (teatro negli anni passati anche di scontri tra le opposte fazioni) e gli ultras beneventani hanno vissuto il saluto  del proprio capitano ai nemici come un vero e proprio tradimento.

Il comunicato - Una delegazione della Curva Sud giallorossa ha ottenuto un incontro con Evacuo negli spogliatoi. Cosa abbiano detto all'attaccante lo si può intuire dal tenore del comunicato diramato successivamente: "Il signor Felice Evacuo entro stasera deve effettuare la rescissione del contratto - si legge - e contestualmente è pregato di lasciare la città. L'eventualità che Evacuo possa presentarsi alla prossima seduta di allenamento sarà considerato un affronto alla Curva Sud".

Il giocatore e il presidente - L'attaccante il primo passo l'avrebbe pure compiuto: in serata ha fatto richiesta di rescissione del contratto. Ma il presidente del Benevento, Oreste Vigorito, ha rigettato la richiesta, blindato il giocatore e smorzato i toni: "Certi gesti andrebbero presi per quello che sono: sportività".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog