Cerca

In Curva Nord

La foto choc: la mano dell'ultrà della Lazio dopo che gli è scoppiato il petardo in curva

L'incidente al 26esimo del match contro la Fiorentina. Il tifoso perde tre dita

La foto choc: la mano dell'ultrà della Lazio dopo che gli è scoppiato il petardo in curva

La bravata gli è costata tre dita della mano sinistra. Un tifoso della Lazio è rimasto ferito dall'esplosione di un petardo che si accingeva a lanciare dalla Curva Nord dello stadio Olimpico di Roma. Oltra che la perdita delle falangi (recuperate dagli astanti nel settore popolare e consegnate al personale medico che ha soccorso il giovane), l'ultrà si è procurato anche escoriazioni al viso. L'incidente è avvenuto al 26esimo minuto del match Lazio-Fiorentina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stefanoanc64

    08 Ottobre 2013 - 09:09

    Da oggi impiegherà molto meno tempo a tagliarsi le unghie. Difficile che l'esplosione possa aver procurato danni cerebrali, nella peggiore delle ipotesi tutto è restato come era prima

    Report

    Rispondi

blog